Adam Smith: brevissimo riassunto con vita e opere

Appunto inviato da maryfree
/5

Sintesi della vita di A. Smith e de "La ricchezza delle nazioni" (1 pagine formato doc)

Smith, Adam (Kirkcaldy 1723 - Edimburgo 1790), economista e filosofo scozzese.
Il suo celebre trattato Ricerche sopra la natura e le cause della ricchezza delle nazioni fu il primo studio sistematico della natura del capitalismo e dello sviluppo storico dell'industria e del commercio tra le nazioni europee. Smith, che compì i propri studi nelle università di Glasgow e Oxford, tenne lezioni di retorica e letteratura a Edimburgo dal 1748 al 1751. In questo periodo, stabilì una stretta collaborazione con il filosofo David Hume, che durò fino alla morte di quest'ultimo nel 1776 e che contribuì notevolmente allo sviluppo delle teorie etiche ed economiche di Smith. Fu nominato professore di logica nel 1751 e professore di filosofia morale nel 1752 all'Università di Glasgow.
Successivamente raccolse le sue lezioni di etica nella sua prima grande opera, Teoria dei sentimenti morali (1759). Smith conobbe molti dei principali esponenti della scuola dei fisiocratici del continente e fu particolarmente influenzato da François Quesnay e Anne-Robert-Jacques Turgot, dai quali trasse alcuni elementi che confluirono nella sua teoria.