Il capitale di Marx: riassunto schematico

Appunto inviato da mikyilportiere Voto 7

riassunto schematico dell'opera Il Capitale di Karl Marx (2 pagine formato docx)

Il capitale di Marx: riassunto schematico - Ne “Il Capitale”, Marx mostra e critica i meccanismi strutturali della società borghese; questo libro è considerato il suo capolavoro.
Innanzitutto, a differenza dei grandi teorici dell’economia borghese, Marx ritiene che non esistano leggi universali dell’economia e che ogni formazione sociale abbia caratteri e leggi storiche specifiche; è convinto che la società borghese porti in se stessa delle contraddizioni strutturali ed è persuaso che l’economia debba far uso dello schema dialettico della totalità organica.

Leggi anche Schema riassuntivo su Marx

La caratteristica principale dell’economia borghese è quella di produrre merce; una merce deve essere utile affinché sia acquistata, di conseguenza possiede un valore d’uso. Inoltre una merce deve possedere un valore di scambio che ne garantisca la possibilità di esser scambiata con altra merce; il valore di scambio è generalmente alla base del prezzo, e solo in particolari condizioni del mercato quest’ultimi coincidono.

Leggi anche Riassunto del pensiero di Marx

Il valore di scambio, alla base del prezzo, deriva dal lavoro utile per produrre la merce in questione: infatti più lavoro è necessario, più aumenta il valore di scambio e, quasi sempre, anche il prezzo.