Cartesio, padre della filosofia moderna: riassunto

Appunto inviato da xbug101
/5

La vita e le opere, il discorso sul metodo e le sue regole, Il "cogito ergo sum", la metafisica, l'uomo, Dio e il meccanicismo. Riassunto di filosofia su Cartesio (9 pagine formato doc)

CARTESIO RIASSUNTO

Cartesio (1596-1650).

Padre della filosofia moderna. 1. Introduzione:
- con Cartesio la filosofia registra una svolta decisiva assumendo un impostazione nuova sostanzialmente diversa da quella che aveva avuto nell’antichità e nel medioevo
- con Cartesio la filosofia assume un impostazione gnoseologica , vuole cioè verificare il valore della conoscenza umana
- perché questa svolta radicale?…constatata l’impossibilità di raggiungere l’accordo definitivo sui problemi della metafisica Cartesio avverte l’urgenza di spostare l’indagine sullo strumento e sul metodo con cui si era fin ora fatta filosofia.
- questa attenzione preminente al METODO sarà il carattere costante di tutta la filosofia moderna, da Cartesio ad Hegel. Dunque Cartesio a buon diritto viene chiamato “padre della filosofia moderna”.

IL METODO DI CARTESIO RIASSUNTO

Il discorso sul metodo (1637): Metodo e regole:
- Nella filosofia, secondo Cartesio, regna una grande confusione ed essa non ha fatto progressi come invece le scienze matematiche e geometriche principalmente a causa dell’impiego di un cattivo metodo, complicato e sterile.
- Il metodo aristotelico (metodo sillogistico) può servire per spiegare o per allenare gli studenti alle discussioni, ma non è di nessun giovamento per la scoperta della verità.


I metodi possibili in definitiva sono due: induttivo e deduttivo. Dei due solo il secondo può condurci a un avanzamento del sapere, perché questo è il metodo usato dalla matematica.
- Cartesio fissa poi le quattro regole fondamentali del metodo deduttivo, la cui ispirazione è di tipo matematico: questa infatti prende le mosse dai principi primi o postulati di Euclide che sono INTUITI immediatamente e su questi costruisce le sue dimostrazioni DEDUCENDOLE con rigoroso ragionamento logico l’una dall’altra.

Riassunto su Cartesio

CARTESIO RIASSUNTO BREVE: REGOLE MEDOTO DEDUTTIVO-MATEMATICO

Ecco le quattro regole del metodo deduttivo-matematico da applicarsi anche alla filosofia:
1)    REGOLA DELL’EVIDENZA: non ammettere come vero se non ciò che si presenta in modo chiaro e distinto tale che escluda ogni possibilità di dubbio. Questo atto intuitivo si autofonda e autogiustifica.
2)    REGOLA DELL’ANALISI: la divisione di un problema complesso nelle sue parti più semplici per poterlo risolvere.
3)    REGOLA DELLA SINTESI: a partire dal semplice procedere verso il composto e il complesso.
4)    REGOLA DELLA ENUMERAZIONE O REVISIONE: il controllo è di aiuto alla memoria specie quando si devono compiere molti passaggi nel processo dell’analisi e della sintesi.

CARTERSIO RIASSUNTO DI FILOSOFIA

Due filosofi cronologicamente vicini a Cartesio, Pascal e Vico, prenderanno posizione contro il metodo delle idee chiare e distinte.
Il metodo di Cartesio è antitetico a quello di Galileo e Bacone, scienziati del tempo, che utilizzano essenzialmente il metodo induttivo che meglio si addice alle scienze sperimentali; il metodo di Cartesio è invece ricavato dalla matematica e dalla geometria.
Il “Discorso sul Metodo” può essere considerato il manifesto del razionalismo: vi si sostiene infatti la possibilità di costruire tutto il sapere sviluppando per via deduttiva alcune evidenza che la mente coglie intuitivamente, come “idee chiare e distinte”, per esempio i concetti di estenzione e di materia.