Crizia

Appunto inviato da farfigin89
/5

Breve sintesi del dialogo di Platone (1 pagine formato doc)

Al mito di Atlantide viene dedicato un dialogo rimasto incompiuto, intitolato Crizia, che è il proseguimento del Timeo.

Crizia racconta la preistoria di Atene, le sue mirabili gesta quando le toccò in sorte di fermare l'arrogante civiltà di Atlantide.
(Non esiste alcuna traccia storica di un'isola denominata Atlantide prima che se ne parlasse nel Timeo, per cui, con tutta probabilità, il mito è un'invenzione di Platone).

Il dialogo contiene una breve descrizione dell'antica Atene, città nobile e fiorente, governata da leggi sagge e ordinate, e una più ampia di Atlantide, isola immensa, grande quanto la Libia e l'Asia messe insieme, che nel tempo si è corrotta.

Atlantide abbondava di risorse naturali, minerali, vegetali e animali, e aveva cittadini orgogliosi delle proprie ricchezze e dell'intensità dei traffici commerciali. Finchè i cittadini furono virtuosi e timorosi degli dei la città prosperò, quando invece divennero dissoluti e non rispettosi della divinità , allora la distruzione fu inevitabile.