I Dialoghi di Platone: breve riassunto

Appunto inviato da skytv88
/5

I concetti principali dei Dialoghi di Platone: Apologia di Socrate, Il Fedone, Il Protagora, L'Eutifrone, Il Lachete, Il Critone, Lo Ione, Il Gorgia, Il Menone, Il Simposio e Il Fedro (2 pagine formato doc)

DIALOGHI DI PLATONE

Dialoghi di Platone
 L’APOLOGIA DI SOCRATE:
-    Periodo: primo
-    Temi: processo e conseguente difesa di Socrate, la morte, l’empietà e la giustizia
-    Tesi: l’uomo giusto non ha nulla da temere della morte
-    Argomentazioni: Socrate si difende dalle accuse dicendo che è innocente, non ha paura della morte perché per lui è un grande bene.

Per le accuse di empietà dice che lui fin da giovane sentiva un demone dentro di sé ke lo persuadeva a non fare certe cose e non credeva negli altri dei.
Secondo lui è sapiente chi sa di non sapere e induce i giovani a scoprirlo confutando quelli che si credono sapienti: accusa di corruzione dei giovani.
IL FEDONE:
-    Periodo: secondo, ultimo giorno di vita di Socrate
-    Temi: discussione sulla morte
-    Tesi: Un filosofo deve essere felice di morire perché la morte dipende dagli dei
-    Argomentazioni: La vita del filosofo è la preparazione alla morte perché solo l’anima (separata dal corpo) porta alla verità, non i sensi.
La dottrina della Reminescenza: Il sapere deriva dal ricordare le idee che si erano formate nell’iperuranio (mondo delle idee) e che, al momento della nascita, si sono perse ma si possono riacquistare con i sensi che richiamano alla mente un’idea già presente nell’anima.

Pensiero e opere di Platone: riassunto

OPERE DI PLATONE: RIASSUNTO

IL PROTAGORA:
-    Periodo: primo
-    Temi: La Virtù
-    Tesi: Cos’è la virtù? E’ insegnabile?
-    Argomentazioni: La virtù non è insegnabile come pensano i sofisti ma si acquisisce con il dialogo e con l’esperienza.
La Virtù è un metro di misura per stabilire quale sia il bene maggiore e duraturo e quale
quello minore e momentaneo.
L’EUTIFRONE:
-    Periodo: primo
-    Temi: Santità e Empietà
-    Tesi: Cos’ è Santo? Cosa Empio?
-    Argomentazioni: E’ santo accusare gli ingiusti. Una cosa non è santa perché gli dei la amano ma è amata dagli dei perché è santa. Non ci sono tante virtù ma la virtù è una sola e la santità è una parte di essa.

OPERE DI PLATONE: ELENCO

IL LACHETE:
-    Periodo: primo
-    Temi: Valore dell’esercito e delle armi
-    Tesi: Cos’è il coraggio? E’ giusto insegnare l’arte militare ai propri figli?
-    Argomentazioni: Il coraggio è una parte della virtù. Socrate dice che il coraggio è la scienza delle cose da temere e di quelle da osare. Bisogna capire se è utile per i figli. Anche Socrate si trova in difficoltà, non si arriva alla definizione del coraggio.
IL CRITONE:
-    Periodo: primo
-    Temi: rapporto tra Socrate e le leggi
-    Tesi: Critone vuole convincere Socrate a scappare ma egli non vuole
-    Argomentazioni: le leggi gli direbbero che andrebbe contro se stesso e non sarebbe coerente. Anche se molti vorrebbero che lui scappasse, sbagliano perché gli esperti di legge gli consiglierebbero di non farlo. Leggi=giustizia, la cosa + importante è vivere nel bene rispettando le leggi.