Elettromagnetismo: riassunto

Appunto inviato da rikalagranfica
/5

Elettromagnetismo: riassunto di fisica sull'elettrizzazione, la legge di Coulomb, il campo elettrico, il flusso di un campo, il flusso di un campo elettrico, il teorema di Gauss, il potenziale elettrico, il potenziale di una carica puntiforme, le superfici equipotenziali e la deduzione del campo elettrico dal potenziale (7 pagine formato doc)

ELETTROMAGNETISMO RIASSUNTO

Elettromagnetismo: Elettricità deriva da “elektron”, cioè ambra.
I corpi contengono cariche positive (protoni) e negative (elettroni); se un corpo è elettricamente neutro, vuol dire che ha lo stesso numero delle une e delle altre.
Se ha carica + ha un difetto di elettroni, se ha carica – ne ha in eccesso.
Le cariche opposte si attraggono, le uguali si respingono.
I corpi si possono dividere in isolanti (plastiche), che non permettono alle cariche elettriche di sfuggire, e conduttori (metalli), in cui le cariche (portatori di carica) si muovono libere; queste particelle cariche nei corpi solidi sono elettroni di conduzione, nei liquidi e nei gas sono interi atomi o molecole carichi, perciò detti ioni.

Approfondisci: Alessandro Volta e la pila: biografia e invenzioni

ELETTROMAGNETISMO IN BREVE

Secondo la legge di conservazione della carica elettrica, in un sistema chiuso la somma delle cariche elettriche si mantiene sempre costante (xes.

Elettrone + positone = fotone...).
Legge di Coulomb: La forza di attrazione (negativa) o di repulsione (positiva) che si esercita fra due corpi puntiformi elettrizzati, è direttamente proporzionale al prodotto delle quantità di elettricità possedute dai due corpi ed inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza…
In un materiale isolante la forza Fm è minore della forza nel vuoto F0 perché c’è l’interazione con altre cariche presenti nel mezzo (nel vuoto Fm=F0):
Campo elettrico:

- come si fa’ a sentire una carica nel vuoto?
- Come può trasmettersi a velocità infinita?

Caricando un corpo, modifico lo spazio circostante, che diventa campo elettrico.
Un campo elettrico è un campo vettoriale perché ad ogni punto si associa 1 ed un solo vettore.
Tale campo può essere rilevato da una sonda (o corpo di prova), così piccola da essere considerata puntiforme e da non alterare il campo, che esiste indipendentemente da lei.

Elettromagnetismo: riassunto di fisica

ELETTROMAGNETISMO SPIEGAZIONE SEMPLICE

La sonda e la carica che genera il campo esercitano l’una sull’altra forze di pari intensità.
Le proprietà di un campo elettrico sono descritte in relazione ai vettori campo elettrico (Ä’), corrispondenti ai singoli punti dello spazio: Ä’ = F_ (forza che subisce q) N
+q (carica di q) C
Il fatto che si calcoli in Newton su Coulomb significa che i vettori non dipendono dalla carica di prova; infatti se aumenta la carica, aumenta la forza: il rapporto è costante!!!
Un campo elettrico dipende solo dalle cariche che lo generano e dal punto in cui è misurato.
Le linee di campo sono curve orientate: sposto la sonda di piccoli s nella direzione e verso della forza che vi agisce volta per volta, poi la oriento.

Ogni tangente ad un punto indica la direzione di Ä’ in quel punto.