Fisica: le lenti e specchi

Appunto inviato da ily995
/5

riassunto schematico sul fenomeno della riflessione, applicato alle lenti (1 pagine formato doc)

Fisica: le lenti e specchi - I corpi colpiti dalla luce possono essere:
trasparenti, la luce passa al loro interno (aria, acqua)
opachi, la luce viene assorbita
traslucidi, si comportano in maniera intermedia

Leggi anche Tesina di fisica sulle lenti ottiche

La luce si propaga in linea retta, con velocità limite  c= 3x10^8 m/s in due modalità: riflessione e rifrazione.
La RIFLESSIONE avviene quando un fascio di luce incide su una superficie metallica, ad esempio, e rimbalza in modo tale che raggio incidente, raggio riflesso e la perpendicolare alla superficie giacciono nello stesso piano; inoltre l’angolo alpha che il raggio incidente forma con la perpendicolare nel punto di incidenza è uguale all’angolo alpha che l’angolo riflesso forma con la stessa.

Leggi anche Fisica: le lenti convergenti e divergenti

Quando la superficie è irregolare i raggi si riflettono in direzioni diverse, si ha il fenomeno della riflessione diffusa.

Tale è il principio di funzionamento dei proiettori, che sfruttano la presenza di specchi contenuti al loro interno per riprodurre un’immagine diritta/capovolta, reale/ virtuale, di dimensioni uguali, aumentate o ridotte rispetto alla sorgente.

.