Forno a microonde

Appunto inviato da testiale
/5

Descrizione del funzionamento del forno a microonde (3 pagine formato doc)

Le microonde sono radiazioni elettromagnetiche in un particolare campo di frequenza o lunghezza d'onda.
Si tratta di onde centimetriche la cui frequenza può andare da 3 a 300 GHz; le onde con frequenza così alta sono anche chiamate a frequenza superalta (SHF). Le microonde hanno lunghezza d'onda più piccola di quella delle radiazioni usate per la diffusione radio, ma più elevata di quella della radiazione infrarossa. I confini fra i vari campi di frequenza sono alquanto arbitrari, poiché al variare della frequenza le proprietà delle onde variano con continuità piuttosto che a scatti. Applicazioni.
Le microonde trovano applicazione in molti campi come nei forni a microonde, nel radar e nelle telecomunicazioni. Nel campo delle telecomunicazioni si usano le microonde per trasferire informazioni telefoniche o televisive. Un vantaggio fondamentale delle microonde rispetto alle onde radio più convenzionali consiste nella maggiore quantità di informazioni che possono trasportare, essendo tale quantità proporzionale alla frequenza, che è più alta nelle microonde...