Le basi per una buona geografia

Appunto inviato da marikac93
/5

Zone climatiche, paralleli e meridiani, ecc.. (2 pagine formato doc)

CARTINE GEOGRAFICHE:Le carte sono degli strumenti che rappresentano una parte più o meno grande di territorio e hanno una quantità di informazioni.Esse sono sempre approssimate e riproducono in modo simbolico lo spazio, utilizzando il linguaggio specifico costituito da simboli e da una leggenda.La rappresentazione su una carta richiede una riduzione detta scala di riduzione,che indica quante volte la misura reale dello spazio rappresentato è stato ridotto sulla scala.La scala può essere piccola o grande.Le carte geografiche si differenziano anche per i loro contenuti e sono:-carte fisice(fenomeni fisici),-carte politiche(riportano i confini degli stati,regioni,…),-carte fisico-politiche (sia elementi fisici che politici),-carte stradali e delle vie di comunicazione(percorsi stradali,ferrovie,…),-carte tematiche(distribuzione geografica per un fenomeno fisico,demografico,economico,storico).
PARALLELI E MERIDIANI =sono delle linee immaginarie che dividono il globo.I paralleli sono circonferenze equidistanti fra loro disposte in orizzontale;il più lungo(0°) è l’equatore che divide la Terra in 2 emisferi:boreale a nord e australe a sud.Sono 90 in ogni emisfero.Altri paralleli importanti sono:tropico del cancro(23,17° N),tropico del capricorno(23,17° S),circolo polare artico(66,33° N),circolo polare antartico(66,33° S)..I meridiani sono semicirconferenze disposte in verticale e hanno per estremi i 2poli;sono 360 e tutti di uguale dimensione.Il meridiano fondamentale è quello di Greenwich che separa i 180 meridiani di est con quelli di ovest.Per individuare la posizione bisogna calcolare le coordinate geografiche attraverso la latitudine(distanza da un punto all’equatore) e longitudine(distanza da un punto al meridiano di Greenwich.
.