Il software: riassunto

Appunto inviato da valem08
/5

software house e le figure professionali (3 pagine formato doc)

Il software
Programmi ad hoc - È alla fine degli anni Sessanta che si iniziano a utilizzare nelle aziende alcuni pacchetti applicativi ad hoc, cioè programmi esclusivi creati appositamente per soddisfare le esigenze dell’azienda.
La funzione principale di queste società era quella di fornire, come consulenti, personale specializzato che spesso partecipava alla realizzazione del software direttamente all’interno dell’azienda, utilizzando gli elaboratori del cliente e lavorando insieme al personale dell’azienda. Verso gli anni Ottanta le software house (aziende che creavano programmi) per rendere il pacchetto più generico possibile ed essere utilizzato da tutte le società operanti nello stesso settore e aventi analoghi problemi iniziarono a fare alcune modifiche.

Leggi anche Classificazione dei software

Programmi standard - Nella standardizzazione si provvede alla realizzazione di un programma secondo un modello uniforme, utilizzabile e adattabile a varie situazioni.
A livello di progetto non basta tenere conto delle esigenze di una o poche aziende, come nel caso del software ad hoc ,ma bisogna riuscire a individuare le necessità globali di tutte le aziende di un determinato settore e quindi i costi di studio e di produzione sono maggiori. Questi sistemi devono prevedere un numero di funzionalità molto ampio e completo.

Leggi anche Lev Manovich. Software culture

Un problema da considerare è che la presenza di errori in un pacchetto ad hoc viene facilmente gestito data la “vicinanza” del produttore, che può seguire direttamente il cliente. Gli errori dei pacchetti standard, così come le migliorie e le modifiche, vengono invece corretti solo con l’immissione sul mercato della versione successiva.