Introduzione all'Informatica

Appunto inviato da kikkathebest92
/5

Note sintetiche su: concetti generali, hardware e software, tecnologia dell'informazione, tipi di computer, componenti principali di un pc, prestazione di un computer (2 pagine formato doc)

CONCETTI GENERALI

Dapprima le attività legate al settore dell'informatica venivano definite son la sigla EDP (Elaborazione Elettronica dei Dati) mentre ora si parla di ICT (Tecnologia dell'Informazione e della Comunicazione), ovvero un insieme vario di tecnologie atte ad elaborare, conservare e trasmettere informazioni; attraverso la sigla ICT si realizza la convergenza tra tecnologia dell'informazione e della comunicazione.

HARDWARE E SOFTWARE, TECNOLOGIA DELL'INFORMAZIONE

Viene definito Computer quell'insieme di dispositivi fisici (hardware) predisposti per ricevere dati dall'esterno, elaborarli seguendo determinate istruzioni contenute in strutture logiche costituite dall'insieme delle istruzioni e dei programmi (software) che consentono di utilizzare l'hardware e produrre risultati alla fine del processo di elaborazione.
È definita IT la disciplina che si occupa dell'archiviazione, dell'elaborazione, della trasformazione e della rappresentazione delle informazioni con l'aiuto del computer e delle tecnologie a esso connesse.


TIPI DI COMPUTER

Supercomputer: particolarmente veloce in termini di velocità di calcolo e molto costoso. È utilizzato da enti di ricerca, università o aziende per applicazioni di tipo tecnico-scientifico.

Mainframe: è di grosse dimensioni e molto costoso, è dotato di una notevole potenza di elaborazione e di grande capacità di memoria. Ha spesso il compito di gestire grandi banchi di dati; può avere molti terminali collegati e servire un numero elevato di utenti. I terminali sono detti stupidi (quelli che non sono in grado di svolgere alcuna funzione se non sono connessi ad un computer) e intelligenti (sono invece dotati di CPU e di una certa quantità di memoria RAM).

Minicomputer: sono macchine multimediali, la cui capacità è intermedia tra un mainframe ed un PC. È usato nelle società di medie dimensioni, e consente l'utilizzo contemporaneo da parte di più utenti.

Network computer: con computer dedicati a singoli utenti, privi di disco fisso e il sistema operativo risiede nella ROM.

Personal Computer (PC): più o meno potenti, con costo contenuto e a scopo personale, nelle scuole o negli uffici.

Laptop computer (portatile): dispositivi monoutente, di dimensioni ridotte, traspostabili e molto leggeri, con possibilità di alimentazione autonoma mediante batterie. Detto anche notebook.