Le reti informatiche, riassunto

Appunto inviato da kikkathebest92
/5

Classificazione e definizione di reti informatiche. Le reti Lan, Wan, intranet, extranet, internet, e considerazioni su reti telefoniche e computer. Riassunto sulle Reti informatiche (3 pagine formato doc)

LE RETI INFORMATICHE, RIASSUNTO

Reti informatiche.
LAN,WAN
In base all’estensione le reti si classificano in:
•    LAN (local area network) è la rete locale che collega computer distribuiti su un’area ristretta.

La connessione fra gli elaboratori avviene fisicamente, tramite cavi dedicati (linee appositamente costruite per la condivisione delle risorse di una rete); ogni postazione deve essere però dotata di schede di rete. Le reti locali sono molto diffuse in aziende, scuole, uffici.
•    MAN (metropolitan area network) è la rete che copre un’area metropolitana come per esempio quella di una grande città.
•    WAN (wide area network) è una rete geografica di grandi dimensioni che può collegare computer distribuiti su aree molto vaste.
I computer connessi in rete si distinguono in:
•    Server, elaboratori piuttosto potenti che mettono a disposizione di altri computer (client) le loro risorse hardware, software e servizi di vario genere.
•    Client, computer dotati di architettura software che gli permette di connettersi al server per utilizzarne le risorse.

Reti informatiche: definizione


RETI INFORMATICHE COSA SONO: I VANTAGGI DELLA RETE LOCALE

I vantaggi offerti da una rete locale sono:
•    La condivisione di componenti hardware: in un azienda solo al server viene collegata una stampante che sarà condivisa con tutti i computer collegati in rete.
•    La condivisione di software e di archivi.
•    Una maggiore garanzia del sistema: in caso di guasto di una postazione, altre possono sopperirvi.
•    La facilità di comunicazione: le informazioni possono essere inviate e ricevute molto rapidamente.
•    La possibilità di lavorare a uno stesso progetto.
•    L’eventuale accesso alle reti esterne.
In una rete i canali di trasmissione sono:
•    Point to point: in cui la trasmissione di informazioni avviene tra due postazioni.
•    Broadcast: ossia un canale condiviso fra tutte le postazioni in rete attraverso cui la trasmissione dei messaggi è possibile fra più utenti.

Reti informatiche: definizione e tipologie


RETI INFORMATICHE DEFINIZIONE: INTRANET, EXTRANET

Intranet, extranet.

I computer possono scambiarsi informazioni attraverso la rete solo se seguono le stesse regole per la trasmissione e la ricezione dei dati; l’insieme di queste regole prende il nome di protocollo.
•    Internet è la rete mondiale che collega reti di computer sparsi in tutto il mondo i quali comunicano tra loro seguendo il protocollo TCP/IP.  Si tratta di un sistema di comunicazione aperto a tutti, in quanto ogni utente può collegarsi a qualsiasi altro.
•    Intranet è una rete chiusa di computer, il sistema ne consente l’accesso e l’utilizzo solo a un certo numero di utenti individuati con un identificativo: non è possibile alcun accesso non autorizzato. Si tratta solitamente di reti aziendali private utilizzabili solo dai dipendenti dell’azienda.
•    Extranet, è una rete chiusa di computer e può essere considerata come una rete aziendale privata che però include specifici utenti esterni all’azienda.
I percorsi che le informazioni seguono nella loro trasmissione da un computer all’altro dipendono dalla struttura della rete che collega i computer connessi.

 

Reti informatiche, tesina di informatica