Il commercio elettronico in sintesi

Appunto inviato da maricadelvescovo96
/5

breve sintesi sul commercio elettronico (2 pagine formato doc)

Il commercio elettronico in sintesi - Lo sviluppo di internet ha portato cambiamenti notevoli nel modo di fare commercio da parte delle imprese , dando vita a una nuova forma di mercato chiamata e-commerce o commercio elettronico.

Il commercio elettronico è una forma di commercio in cui le transazioni avvengono a distanza attraverso l’uso di tecnologie elettroniche . l’e-commerce si avvale di un sito web per realizzare una transazione economica che può riguardare sia beni che servizi.

Leggi anche Tesina maturità sul commercio elettronico

Gli obiettivi che spingono le aziende ad operare nell’ e-commerce sono molteplici :
al primo posto troviamo la diminuzione dei costi generali , riduzione del processo del ciclo di vendita , la visibilità in quanto un sito web è raggiungibile in ogni parte del mondo in tempo reale , la possibilità di costruire profili dei clienti e di analizzare i loro comportamenti per attuare strategie future per la vendita dei prodotti
Tra gli svantaggi troviamo la concorrenza nei prezzi in quanto la visibilità porta a una riduzione dei prezzi e alla probabile riduzione del margine di guadagno .
A seconda dei soggetti che operano nel mercato ci sono diverse forme di commercio elettronico.


Leggi anche Le varie forme di commercio elettronico

-    Business to business
-    Business to consumer
Il business to business riguarda le operazioni commerciali tra le aziende come grossisti o aziende industriali e non interessa il consumatore finale. Questa forma di mercato consente agli acquirenti di confrontare e valutare le soluzioni più convenienti dei prodotti offerti da più venditori , inoltre l’efficienza maggiore di questa forma di mercato è rappresentata dalla maggiore rapidità del processo di vendita e di diminuzione degli errori e dei costi di gestione .
Il business to consumer questa forma di mercato invece riguarda la vendita diretta delle aziende ai consumatori finali.

Leggi anche Ricerca approfondita sul commercio elettronico

Questo commercio si è sviluppato maggiormente con la diffusione di internet nelle case in quanto per il cliente può risultare più facile confrontare e comprare prodotti direttamente dalla propria abitazione mentre per le aziende è più vantaggioso perché gli permette di controllare in tempo reale i prezzi della concorrenza e di raggiungere facilmente il consumatore finale .
I principali metodi di pagamento online sono : la carta di credito , bonifico bancario, contrassegno, paypal o carte prepagate. Per garantire la sicurezza delle transazioni online sono state ideate nuove e moderne tecniche di crittografia dei dati.
Il principale protocollo utilizzato è il SSL ( security sockets layer) ora giunto alla versione 3.0 . Questo protocollo permette una trasmissione sicura dei dati in internet mediante tecniche sofisticate di crittografia a partire dalla fase di autentificazione tra client e server . Le pagine protette di un negozio virtuale distinte da un lucchetto o da una chiave.