Le strutture di controllo

Appunto inviato da sarakka91
/5

Ciclo enumerativo, ciclo per falso, ciclo per vero (1 pagine formato doc)

CICLO ENUMERATIVO: che consente di ripetere uno stesso gruppo di istruzioni, un numero fissato di volte.
CICLO PER FALSO: quando il ciclo viene ripetuto finchè la condizione risulta falsa.
In questo caso, non si sa prima il numero di volte che verrà ripetuto il ciclo. Può essere eseguito ALMENO 1 volta (poichè la condizione è IN CODA)
CICLO PER VERO: in questo caso, il gruppo di istruzioni viene ripetuto fino alla verifica di una condizione; cioè il ciclo viene ripetuto mentre la condizione si mantiene vera. Il ciclo per vero, potrebbe anche non venire MAI eseguito, nel caso, che la condizione fosse subito falsa.
Le strutture di controllo
servono per scrivere un algoritmo
Un algoritmo se costruito bene, è più facile, da scrivere, comprendere e da modificare.
le istruzioni sono organizzate in 3 schemi fondamentali:
LA SEQUENZA: cioè istruzioni che devono essere eseguite una dopo l'altra nell'ordine in cui sono scritte
LA SELEZIONE: cioè istruzioni da eseguire in alternativa a seconda del verificarsi o meno di alcune condizioni (distinta dalla parola "SE")
LA RIPETIZIONE o CICLO: cioè istruzioni che devono essere ripetute un certo numero di volte, oppure fino a quando si verifica un determinata condizione
L'algoritmo deve sempre avere una FINE, se non la ha, si dice LOOP
TEOREMA DI JACOPINI-BOHM: "qualsiasi algoritmo può essere scritto, utilizzando solo tre strutture di base di sequenza, selezione, ciclo.
Questi tre modelli si chiamano Strutture di Controllo."