Riassunto su Oscar Wilde

Appunto inviato da kikkaf94
/5

Riassunto Oscar Wilde: vita, opere, pensiero e Critica alla Società. Riassunto di letteratura inglese su Oscar Wilde (4 pagine formato doc)

RIASSUNTO OSCAR WILDE

Biografia di Oscar Wilde.

Nacque a Dublino nel 1854 e morì a Parigi nel 1900; il padre era un oculista di fama europea, la madre scrisse  qualche trattato che sosteneva l’indipendenza dell’Irlanda e riunì nel suo salotto un gruppo di intellettuali di cui Oscar ascoltava spesso idee ed opinioni.
Allevato nella religione protestante, Wilde studiò alla Portora Royal School di Enniskillen ed al Trinity College di Dublino, dove si distinse come latinista e grecista e vinse una borsa di studio per il Magdalene College di Oxford.
Si stabilì a Londra ed auto-proclamò capo del movimento estetico.

Oscar Wilde: vita e opere


OSCAR WILDE RIASSUNTO PENSIERO

Già prima dell'uscita dei suoi Poems nel 1881, Wilde era una figura caratteristica nel panorama letterario, le sue stranezze e i suoi comportamenti eccentrici erano già ben noti alla società londinese.

Si trasferì negli Stati Uniti nel 1882, descrivendo il movimento estetico e parlando dell'importanza del bello in contrapposizione agli orrori della società industriale.
Benchè il pubblico non lo prendesse sul serio, il viaggio gli consentì di sviluppare le sue idee sull’estetismo e diffonderle anche nel continente americano.
Tornato a Londra pubblicò una tragedia d'ispirazione elisabettiana, The Duchess Of Padua (La Duchessa di Padova), che però ottenne un scarso successo; sposò Constance Lloyd, figlia di un avvocato di Dublino, e si stabilì a Chelsea, dove nacquero i due figli, Cyril nel 1885 e Vyvyan nel 1886. Sempre immerso nel gran mondo dell'arte e della mondanità, Wilde assunse un tenore di vita splendido, arrotondando la dote della moglie con l'attività giornalistica.

Oscar Wilde e "The picture of Dorian Gray": riassunto


OSCAR WILDE RIASSUNTO VITA E PENSIERO

Gli anni fra il 1887 ed il 1895 contengono il meglio dell'attività di Wilde.
Escono su varie riviste suoi racconti umoristici ed ironici e il famoso romanzo The picture of Dorian Gray (Il ritratto di Dorian Gray) nel 1891, che fu subito un successo di scandalo.
Un altro saggio, The Soul Of Man Under Socialism (L'anima dell'uomo sotto il socialismo) del 1891, condannava la civiltà industriale, e seguiva modelli anarchici nella visione di una società futura dove le macchine, assumendosi il peso del lavoro abbruttente, avrebbero consentito all'individuo di coltivare la propria personalità.
In Seguito Wilde conosceva un improvviso successo come autore di commedie. Le più importanti sono An Ideal Husband (Un marito ideale) del 1895, e The importance of being Earnest (L'importanza di chiamarsi Ernesto) del 1895.
Il successo finanziario e mondano causò, in un certo senso, la rovina di Wilde.
Una volta che fu al centro dell'attenzione generale, l'irlandese si rimise a provocare il pubblico atteggiandosi in modi eccentrici, ma senza più l'autoironia della giovinezza; sembrandogli di avere raggiunto il culmine di ogni possibile aspirazione, cominciò a parlare di quella catastrofe che sola avrebbe reso perfetto quel capolavoro che affrettava di andar componendo con la propria vita.

Oscar Wilde: biografia e opere