Much ado about nothing: riassunto breve in italiano

Appunto inviato da mattythebest
/5

breve riassunto della commedia di William Shakespeare, Much ado about nothing (Molto rumore per nulla) (2 pagine formato doc)

MUCH ADO ABOUT NOTHING: RIASSUNTO BREVE IN ITALIANO

A Messina, nel giardino della casa di Lionato, signore messinese, si attende l’arrivo del vittorioso don Pedro d’Aragona.

Al suo arrivo, insieme a lui arrivano il fratello, don Giovanni, e un nobile signore fiorentino, Claudio. Li accolgono Lionato, la figlia Ero, la nipote Beatrice e Benedetto, giovano padovano e amico di Claudio. Dopo il proprio arrivo Claudio confessa a don Pedro il proprio amore per Ero ed egli gli afferma che la sera lo avrebbe aiutato a conquistare la ragazza.
Al ballo mascherato don Pedro conquista a nome di Claudio la fanciulla, ma don Giovanni, che provava rancore verso suo fratello, gli fa credere che se la voglia tenere per sé; ma dopo pochi minuti il malinteso è chiarito e le nozze tra Claudio ed Ero stabilite, cosicché l’allegra brigata cercherà di far innamorare tra loro Beatrice e Benedetto.

Much ado about nothing: riassunto in inglese


MUCH ADO ABOUT NOTHING: RIASSUNTO IN ITALIANO

Ma don Giovanni non sopporta questa felicità e inventa un piano, aiutato dal suo fedele Borraccio, per screditare davanti agli occhi dello sposo Ero: don Giovanni riferirà a Claudio e don Pedro che sa che Ero da parecchio tempo si incontra amorosamente con un altro uomo e la sera li porterà a vedere Borraccio che amoreggia con la propria amante, la damigella inconsapevole di Ero.
Straziato dal fatto, Claudio decide di non sposarla più e di svergognarla il giorno del matrimonio davanti a tutti. Quando ciò avviene, Ero sviene e pare morta, e Claudio e don Pedro escono dalla chiesa.

I familiari di Ero decidono di farla credere morta, perché non credono che sia colpevole, e alla notizia della morte Claudio confessi il suo sbaglio. Succede che in questo momento sono portati a giudizio Borraccio e Corrado, suo aiutante, catturati dalle guardie la notte mentre confessavano i misfatti del proprio signore, fuggito dopo aver combinato il guaio. Alla notizia della morte tutti si sgomentano e alla scoperta della verità Claudio e don Pedro chiedono perdono a Lionato e a suo fratello. Borraccio e Claudio sono imprigionati e Lionato organizza per Claudio un nuovo matrimonio con una sua nipote. Alla cerimonia egli scopre che Ero non è morta e si sposano, insieme a Benedetto e Beatrice, innamoratisi durante la vicenda; infine, don Giovanni è catturato.

Much ado about nothing: riassunto in inglese dell'atto 3


MUCH ADO ABOUT NOTHING: RIASSUNTO BREVE

Ancora una volta, Shakespeare, riprese la trama per una sua opera da una novella di origine italiana.
La narrazione è del Bandello e risente d’un gusto boccacciano, mentre l’autore inglese sceglie un altro genere, la commedia, per adattarla al teatro. A livello generale, l’opera di Shakespeare sviluppa più temi rispetto all’altra, che non si distacca molto dalla vicenda principale.
All’inizio, nella novella del Bandello è presente un’indicazione di carattere storica riguardante i vespri siciliani e dopo inizia con lo svolgersi dei fatti a Messina. Tutti i nomi sono diversi (Timbreo di Bandello diventa Claudio di Shakespeare, Re Piero diviene don Pedro, Girondo cambia in don Giovanni – Benedetto, Fenicia si rinnova in Ero, Belfiore si fa Beatrice); soltanto quello di messere Lionato rimane lo stesso. Da notare è l’inglobazione nella novella di Benedetto nella complessa personalità di Girondo. In effetti Shakespeare aggiunge ex novo la vicenda di Benedetto e Beatrice che prima si detestano e si scherniscono a vicenda e alla fine, grazie all’aiuto degli amici, si innamorano e si sposano; in Bandello questo è proposto soltanto alla fine, quando Girondo sposa la sorella di Fenicia.