"I pilastri della terra" di ken Follet

Appunto inviato da doronilmago
/5

Scheda del libro di Ken Follet 2I pilastri della terra" (0 pagine formato doc)

I pilastri della terra: Ken Follett I pilastri della terra: Ken Follett L'AMBIENTE GEOGRAFICO.L'ambientazione della vicenda è l'Inghilterra sudorientale.
I luoghi che vengono citati sono le foreste della zona, le città di Kingsbridge e di Shiring. Il luogo principale è comunque la sede del priorato dove avvengono i fatti principali. Una buona descrizione si sofferma sui particolari della chiesa in costruzione e sul cantiere. L'unico cambiamento di scena è rappresentato dal viaggio di Jack in Spagna e in Francia, dove Jack assiste alle bellezze di paesi molto diversi dal suo come usi, abitudini e può apprendere le tecniche del nuovo stile architettonico. La descrizione dei luoghi della vicenda non è monotona e conserva una buona scorrevolezza.IL PERIODO STORICO.La narrazione si articola in un periodo di tempo comprendente alcuni anni.
Nel prologo si ha un breve accenno al 1123, poi un salto al 1135 dove si ha lo sviluppo di alcuni anni, in seguito il narratore passa al 1142. Nelle seguenti sezioni l'autore è più discontinuo lasciando anni di silenzio ed espandendo solo alcuni periodi. Il sistema adottato da Follett è molto efficace e scorrevole, permette una narrazione libera da legami temporali capace di spaziare negli anni non annoiando così il lettore.RIASSUNTO. Prologo 1123. Il romanzo si apre con un impiccagione a cui assistono tutti e la maledizione scagliata dall'amante dell'impiccato che parlava il francese.PARTE PRIMA 1135 -1136Capitolo 1 I. Tom sta costruendo, insieme a due muratori e un manovale una casa, destinata al figlio di Percey Hamleight, William. Ma costui, essendo stato rifiutato dalla sua promessa sposa, Lady Aliena, e non avendo così più bisogno dell'abitazione, disdice la costruzione che era già a buon punto. Tom dopo una discussione riesce ad ottenere una liquidazione per sé e per i suoi aiutanti. Qui viene dunque presentato il personaggio di Tom, e la sua famiglia(Agnes, Martha, Alfred ), che anni prima aveva rifiutato un buonissimo posto di lavoro per seguire il sogno di costruire una cattedrale propria.II. Mentre la famiglia ( Tom, Agnes, Martha, Alfred ) stava camminando nella foresta un bandito all'improvviso saltò fuori da un cespuglio e colpì alla testa la piccola Martha per poter rubare il maiale che stava portando con sé, e che costituiva metà delle ricchezze familiari. Tom e il figlio Alfred inseguirono il fuorilegge ma con scarsi esiti. Una volta tornati indietro trovarono una donna con un figlio molto strano dai capelli rossi che stava curando Martha. La donna, Ellen, raccontò a Tom la sua storia.III. A Salisbury Tom cercò lavoro presso la cattedrale o il castello del vescovo ma non trovò nessuno disposto ad assumerlo con l'eccedenza di manodopera presente. Al mercato ritrovarono il proprio maiale ma non potevano sottrarlo ad un macellaio che l'aveva pagato regolarmente seppur ad un ladro. Cercarono così il fuorilegge per recuperare almeno il denaro, ma alla sera, dopo che Tom ebbe trovato il ladro e l'ebbe ucc