Riassunto sul Decadentismo

Appunto inviato da lorenzosantarelli
/5

breve riassunto del Decadentismo, accenni alle poetiche del superuomo e del fanciullino (4 pagine formato doc)

Riassunto sul Decadentismo - DECADENTISMO.

Decadenza lussuria e crudeltà: Nasce nell’età del Decadentismo un senso di ammirazione per le epoche decadenti, data dallo stato d’animo preponderante della stanchezza, della crisi, data dalla decadenza di una civiltà. Si aggiunge poi il vagheggiamento del lusso e della lussuria, accompagnate da perversità e crudeltà. Si esprime nelle fantasie perverse di lussuria e crudeltà la stanchezza degli ideali e dei sentimenti romantici, uniti alla ricerca del nuovo per trovare stimoli che impediscano di cadere nella noia, nonché una sensibilità acutissima al limite della nevrastenia.

Leggi anche La poetica del Decadentismo

La malattia e la morte: Costante della letteratura decadente è la nevrosi, unita al tema della malattia in genere.
Quest’ultima sta a significare una condizione storica di crisi profonda, di perdita delle certezze e di crisi angosciosa, e, allo stesso tempo, una condizione privilegiata, strumento conoscitivo per eccellenza. Il gusto decadente ama tutto ciò che è impuro, corrotto. Venezia diventa quindi, con il suo sfacelo e la sua raffinatezza, con la sua corruzione e bellezza aristocratica, la città emblema del pensiero decadente.
Malattia e corruzione affascinano i decadenti perché sono immagini della morte, altro tema dominante

Leggi anche Concetti e tematiche principali del Decadentismo
 
Vitalismo e superomismo: Al fascino della morte, della crisi e della malattia si contrappongo però le tendenze opposte: il vitalismo, ovvero l’esaltazione della pienezza vitale senza alcun limite o freno, la ricerca del godimento dionisiaco, la celebrazione della forza che impone il suo dominio sui deboli.
Vitalismo e malattia sono atteggiamenti solo apparentemente contraddittori. Il vitalismo superomistico è la maschera che cerve di occultare il disfacimento e gli impulsi autodistruttivi.

Leggi anche Tesina sul Decadentismo