Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar: riassunto

Appunto inviato da steffi88
/5

Breve riassunto del libro "Memorie di Adriano" di Marguerite Yourcenar (1 pagine formato doc)

MEMORIE DI ADRIANO, MARGUERITE YOURCENAR: RIASSSUNTO

Memorie di Adriano (Marguerite Yourcenar).

Il titolo di Memorie di Adriano deriva dalla forma epistolare: il testo consiste nella lettera che l’imperatore, prossimo alla fine, indirizza a Marco Aurelio, giovane figlio adottivo di Antonino e futuro erede dell’Impero, per raccontargli la propria vita. In questa lettera Adriano narra la sua giovinezza, i suoi viaggi, le sue conquiste militari, il suo amore per il giovane Antinoo, il suo impegno tenace nel rafforzare un impero di cui pure avverte il tramonte ormai prossimo.
La forma epistolare del romanzo garantisce insieme oggettività e distacco per l’autrice e viva partecipazione resa dalla voce del protagonista.

MEMORIE DI ADRIANO: RIASSUNTO DETTAGLIATO

La ricostruzione esatta dell’ambiente dell’imperatore (la corte, gli amici), l’introspezione analitica e il tono di confessione-bilancio danno alla lettera il valore di un testamento spirituale. Affidata al flusso calmo della voce narrante, la storia si concretizza; il personaggio si proietta su uno sfondo, dal quale acquista maggior rilievo, anche in virtù della ricchezza dei riferimenti iconografici, numismatici, architettonici ed etnografici. L’imperatore riflette sulla rovina della civiltà romana, sollecitato da uno spirito perennemente inquieto e audace. Inoltre, passando in rassegna le “arti” e le occupazioni a cui si è dedicato, si sofferma sul diletto amoroso poiché “di tutti i nostri giochi, questo è il solo che rischi di sconvolgere l’anima”.

Memorie di Adriano: trama

MEMORIE DI ADRIANO: RIASSUNTO PER CAPITOLI

Da queste osservazioni prende l’avvio la riflessione sull’amore umano, testimoniata dall’imperatore in alcune pagine di rara intensità.
In questi passaggi degni di un trattato sull’amore la Yourcenar svolge, attraverso la voce e l’esperienza di Adriano, un discorso problematico e poetico sull’amore, che appare di straordinaria contemporaneità, traendo così dalla vicenda di una grande personalità del passato ispirazione per una meditazione sul destino umano di ogni tempo.