Il Piacere di D'Annunzio: riassunto breve

Appunto inviato da annarachele
/5

riassunto della trama del famoso romanzo di Gabriele d'Annunzio, Il piacere (1 pagine formato doc)

IL PIACERE DI D'ANNUNZIO: RIASSUNTO BREVE

Riassunto de Il Piacere’ di D’Annunzio.

Il Piacere è un romanzo scritto da Gabriele d’Annunzio il cui protagonista è Andrea Sperelli. La prima scena, si svolge nelle stanze di Andrea, il quale è in attesa della sua ex amante, Elena Muti, che ha accettato di rivederlo dopo due anni dalla separazione.
Vi è una lunga e dettagliata descrizione dell’abitazione, dove i due amanti erano soliti incontrarsi, e degli oggetti in essa che fanno rinascere i ricordi del protagonista. Dopo una breve attesa, nella quale l’uomo viene assalito dal dubbio che la donna possa non venire, Elena entra nella stanza.
Sensazioni contrastanti vigono nell’animo dei due, i quali nascondono dapprima i loro veri sentimenti, ma non ci riuscendoci finiscono per discutere, ed arrivare alla conclusione che sia meglio non ricominciare una storia, anche perché  Elena si è risposata.

L'attesa dell'amante: analisi del brano tratto da Il piacere di D'annunzio


IL PIACERE D'ANNUNZIO: RIASSUNTO

Nella seconda parte del primo libro, vi è una lunga digressione che inizia con la descrizione dell’educazione di Andrea, impartitagli dal padre, dell’amore verso l’arte e la cultura e della sua relazione con Conny Ladnbrooke nel periodo in cui visse a Londra. Subito dopo, viene descritto il primo incontro con Elena Muti, nella casa della cugina di Andrea e successivamente l’asta alla quale partecipano e un’altra cena, tutti avvenimenti in cui i due si inseguono e si corteggiano, con sguardi e gesti che per il protagonista hanno un significato speciale, fondamentale e quasi mistico.
Dopo una breve malattia di Elena, i due consumano la loro storia d’amore, passeggiando per le vie di Roma.
Un giorno però, di ritorno da una delle loro uscite, Elena dice ad Andrea di dover partire, e che non potranno più vedersi. A questo punto, Sperelli viene colto da un profondo turbamento e cerca sollievo in una serie di amori fugaci e poco importanti, finchè non incontra Donna Ippolita, per la quale si scontra con un altro spasimante e rimane gravemente ferito.

Il Piacere di D'Annunzio: scheda libro


IL PIACERE D'ANNUNZIO TRAMA

Il periodo della convalescenza è per lui catartico, si dedica alla contemplazione della natura e all’attività artistica nella villa della cugina Francesca, a Schifanoja. Ed è grazie alla cugina che egli incontra Donna Maria. La donna è infatti un’amica d’infanzia di Francesca, e decide di passare una ventina di giorni a casa di quest’ultima insieme alla figlia, Delfina. Andrea, si invaghisce della donna, della sua cultura, dei suoi gusti così simili a quelli dell’uomo, quando però le parla del suo amore, la donna rimane muta, pur ricambiandolo, come D’Annunzio fa scoprire dalle pagine del diario che Maria scriveva ogni giorno. Facendo una gita Vicomìle i due rimangono da soli, ed in quel momento, Maria ammette il suo amore per Andrea ma i due non consumano mai questa relazione.

 

Attendendo Elena: analisi del brano tratto da Il Piacere di D'Annunzio