Il sogno di una notte di mezza estate: analisi e trama

Appunto inviato da revenga06
/5

Trama e analisi della commedia "Il sogno di una notte di mezza estate" di William Shakespeare (2 pagine formato doc)

SOGNO D'UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE ANALISI

Sogno di una notte di mezza estate. Nella famosa commedia di William Shakespeare intitolata Sogno di una notte di mezza estate ci vengono presentate tre storie intrecciate tra loro.
Una di queste è l’imminente matrimonio che avverrà tra Teseo, duca di Atene e Ippolita, regina delle Amazzoni. La seconda vicenda che ci viene raccontata riguarda invece un intreccio amoroso che vede due ateniesi, Lisandro e Demetrio innamorati di Ermia che però ricambia solo ed esclusivamente l’amore di Lisandro. Il padre di questa desidera e pretende che lei sposi Demetrio.
la ragazza è quindi costretta a scegliere e decide di fuggire nel bosco con il tanto amato Lisandro. Elena, buon’amica di Ermia è invece perdutamente innamorata di Demetrio e per farsi apprezzare da questo spiffera quel che Ermia e Lisandro le avevano confessato, ovvero la loro imminente fuga. Demetrio decide quindi di fermarli ed Elena lo segue con disappunto di questo che non ricambiando il suo amore la vede come una spina nel fianco, una palla al piede, un fastidio continuo.
 

Sogno di una notte di mezza estate: analisi

SOGNO D'UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE TRAMA

La terza storia riguarda invece Oberon, re delle fate, e la moglie Titania che si trovano nello stesso bosco. Tra i due vi sono però dei battibecchi suscitati dal fatto che Titania non vuole mettere a disposizione del marito un garzone che le sta molto a cuore. Oberon allora, per punirla, le spreme sugli occhi il succo della viola del pensiero che ha l’effetto di far innamorare la “vittima” della prima persona che vede al risveglio. Nel frattempo, un gruppo di artigiani che vuole mettere in scena una rappresentazione sulla vicenda di Piramo e Tisbe si riunisce nel bosco per assegnare le parti e poi per iniziare le strambe le prove. Fra questi artigiani vi è Bottom, un tessitore che sarà poi vittima di Oberon e del il furbo Puck. Infatti Titania, al suo risveglio, si innamora proprio del tessitore il quale, inseguito ad un incantesimo ha la testa come quella di un asino, la regina è però sotto l’effetto della magia e quindi non fa alcun caso a quanto sia strambo quel che le sta accadendo.
 

SOGNO D'UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE ANALISI DELL'OPERA

Lo scherzo continua finchè Titania viene liberata dall’incantesimo dal marito che è ormai soddisfatto dall’esito del suo divertente piano. In oltre Oberon, vedendo la povera Elena seguire il furibondo Demetrio nel bosco aveva ordinato a Puck di spremere il succo sugli occhi del giovane ateniese così che questo si innamorasse della sua spasimante. Puck però, cadendo in errore peggiora la situazione. Infatti, versa il succo sugli occhi di Lisandro che abbandona Ermia e si innamora perdutamente di Elena.