Le affinità elettive: riassunto

Appunto inviato da 6488
/5

riassunto del libro "Le affinità elettive" di Johann Wolfgang von Goethe (1 pagine formato doc)

Le affinità elettive: riassunto - Due aristocratici di mezza età, Eduard e Charlotte, rimasti vedovi entrambi, hanno realizzato il loro sogno di gioventù sposandosi e ritirandosi nel loro feudo in campagna.

Li raggiungono un amico di Eduard, "il capitano", e Ottilie, la giovane nipote di Charlotte, e man mano che il tempo passa fra lavori edilizi, migliorie negli orti e nei giardini, serate dedicate a conversazioni, musica e letture nascono due diversi incroci amorosi, che conducono a passioni devastanti. Il punto cruciale è il "doppio adulterio": i coniugi concepiscono un figlio che porterà in viso i tratti delle persone amate evocate nell'amplesso.

Le affinità elettive: recensione

La passione esplode, ma opposta è la reazione delle due coppie: Charlotte e il capitano rinunciano, per rispetto del matrimonio; Eduard e Ottilie, ineluttabilmente attratti l'uno verso l'altra come due elementi chimici, sperano invece nel divorzio.
Prevale la volontà di Charlotte, e gli uomini partono. Le due donne restano sole alle prese con restauri neogotici della cappella, fino all'irruzione del grande mondo con la visita tumultuosa della figlia di Charlotte, Luciane.