L'amico ritrovato: riassunto breve

Appunto inviato da revenga06
/5

L'amico ritrovato, romanzo di Fred Uhlman: breve riassunto (1 pagine formato docx)

L’AMICO RITROVATO RIASSUNTO BREVE

L'amico ritrovato di Fred Uhlman.

Il protagonista del romanzo è Hans, un ragazzo ebreo. Era un tipo molto silenzioso che non s’interessava mai di ciò che avveniva a scuola ne tanto meno dei suoi compagni di classe che riteneva goffi e privi di fascino. Nessuno di loro, infatti, era considerato da lui un amico, un amico vero, un amico per cui avrebbe dato anche la vita.
Il racconto inizia con l’arrivo in classe di un nuovo alunno, Konradin, conte di Hohenfels, un ragazzo molto distinto che riuscì ad attirare l’attenzione di tutti.

L'amico ritrovato: riassunto

L'AMICO RITROVATO RIASSUNTO DETTAGLIATO

Tra gli alunni c’erano figli di gente ricca e importante ma Konradin ignorò i loro tentativi di fare amicizia. Hans credeva che quel ragazzo sarebbe diventato suo amico ma non avendo nulla in più dei suoi compagni iniziò ad impegnarsi per farsi notare partecipando ai dibattiti in classe e all’ora di ginnastica. La prima volta che Hans riuscì ad attirare l’attenzione di Konradin fu grazie alla sua collezione di monete greche. Tre giorni dopo mentre Hans tornava a casa Konradin lo salutò così iniziarono a parlare diventando presto amici. L’amicizia tra Hans e Konradin proseguì tranquillamente finché un giorno quest’ultimo non fece finta di non conoscere l’amico in presenza dei propri genitori e dovette spiegargli che la madre nutriva un profondo disprezzo per gli ebrei.

L'AMICO RITROVATO TEMATICHE

Quello era l’inizio della fine della loro amicizia. Il Nazismo in Germania si affermava ogni giorno di più e Hans in quanto ebreo veniva evitato dai professori e spesso insultato dai compagni. Nessuno gli rivolgeva più la parola a meno che non fosse per insultarlo cosa che lo portò a fare a pugni con un ragazzo della sua classe che continuava a provocarlo. Dopo quell’episodio lui e Konradin non parlarono più. Tempo dopo i genitori di Hans per proteggerlo lo mandarono in America. Studiò ad Harvard, mise su famiglia e divenne un uomo ricco.