Breve biografia di Dante Alighieri

Appunto inviato da dandelion1357
/5

Vita e opere di Dante Alighieri: riassunto (6 pagine formato pdf)

BREVE BIOGRAFIA DI DANTE ALIGHIERI

Dante Alighieri.

La vita. Enciclopedia Dantesca, ist. enciclopedia italiana, Roma 1970-1978. Nato nel 1265 e morto nel 1321, da una famiglia guelfa piccola e modesta, che gli permette comunque di studiare; figura importante per lui fu Brunetto Latini che gli insegnò la RETORICA -> importante perché
chiunque faceva retorica, serviva ai politici per fare discorsi convincenti. In seguitò studiò anche all'università di Bologna la stessa facoltà.
È autodidatta in poesia ("rime"). Tra i vari amici furono tre quelli più importanti e scelti da Dante:
- Guido Cavalcanti
- Gino da Pistoia
- Lapo Gianni

Dante Alighieri: biografia

DANTE ALIGHIERI E BEATRICE

Beatrice. Bice Portinari, figlia di Folco Portinari, andata in moglie a Simone de' Bardi e morta alla giovane età di 24 anni nel 1290. Dopo la sua
morte, Dante cade in depressione; inizialmente si risolleva con l'amore di una donna, ma, in seguito, si pente di questo amore perché pensa di aver tradito Beatrice. Scrive così tra il 1292 e il 1293 "Vita Nova", una storia in prosa del suo amore per Beatrice -> Beatrice angelo in terra mandato da Dio
per purificare la sua anima (stilnovo). - Si immerge negli studi di letture e riflessioni e compone poesie -> formazione della sua
cultura basata sullo studio paziente. Il matrimonio. Si sposò con Gemma Donati, lontana parente di Corso Donati, con la quale avrà tre figli:
> Pietro e Jacopo -> fra i primi commentatori della Commedia; > Antonia -> si fece suora col nome di "Beatrice" a Ravenna.

Vita di Dante Alighieri: riassunto

DANTE ALIGHIERI: VITA E OPERE

Esperienza Militare e Politica.
• Serve il comune partecipando nel 1289 alla battaglia di Campaldino contro i Ghibellini di Arezzo;
• Con i Fiorentini toglie il castello di Caprona (Pisa) ai Senesi;
• Nel 1294 incontra Carlo Martello, venuto a Firenze reduce dalla guerra per incontrare suo padre;
• Nel 1295 si iscrive all'arte dei medici e degli speziali (corporazione che gli permette di entrare in politica);
• Fa parte del consiglio speciale del capitano del popolo;
• È uno dei priori che dal 15 giugno al 15 agosto (1300) guidano la città divisa fra Guelfi Bianchi, Guelfi Neri e Ghibellini;