Divisione in sequenze Il cuore rivelatore di Edgar Allan Poe

Appunto inviato da lucareda94
/5

Il cuore rivelatore di Edgar Allan Poe: divisione in sequenze e riassunto del racconto (1 pagine formato doc)

CUORE RIVELATORE: RIASSUNTO

Il cuore rivelatore.

Edgar Allan Poe. Riassunto: Il brano che abbiamo letto è un racconto in prosa scritto da Edgar Allan Poe e intitolato “Il cuore rivelatore”. Il brano è ambientato negli Stati Uniti del XIX secolo.
Il racconto è la confessione dell’omicidio di una persona soprannominata “il vecchio”. L'anonimo protagonista, l’assassino, dice di essere sano di mente e un po’ nervoso; durante tutto il racconto vorrà dimostrare la sua lucidità nel premeditare e compiere il crimine.
Egli amava il vecchio, però non sopportava il suo occhio azzurro chiaro che assomigliava a quello di un avvoltoio; quell'occhio lo innervosiva e gli faceva gelare il sangue nelle vene. Egli perciò decise di uccidere il vecchio. Per sette notti era entrato cautamente nella sua camera, ma egli dormiva e quindi non si vedeva il suo occhio malvagio. L'ottava notte il vecchio si svegliò. Per un'ora intera l'assassino restò nella camera buia immobile, poteva sentire l'affanno e la tensione del vecchio che si trasformavano in paura e il suo battito aumentava. Un raggio di luce della lanterna dell’assassino illuminò quell'occhio malvagio, il battito sempre più forte e la paura di essere scoperto lo portò a uccidere il vecchio rovesciandogli il letto addosso. Dopo averlo ucciso si rallegrava poiché quell'occhio non lo avrebbe più turbato. Per nascondere il cadavere lo sezionò e lo mise sotto le tavole del pavimento. Alle quattro del mattino era tutto in ordine e a quell'ora arrivarono tre poliziotti che erano stati chiamati da qualche vicino che aveva sentito un grido nella notte. Ma l'assassino raccontò che aveva gridato lui stesso in sogno e che il vecchio era in viaggio. Li portò in giro per la casa per ispezionarla facendoli passare anche nella camera dove era avvenuto l’omicidio. Successivamente proprio in quella stanza si misero a chiacchierare fra di loro. Ad un certo punto l’uomo cominciò a sentire un battito sempre più forte. I poliziotti sembravano non lo sentissero ma quell’atteggiamento gli fece crescere il sospetto che i poliziotti si prendevano gioco di lui. A quel punto non potendo più sopportare quel tormento svelò dunque il crimine e la posizione del cadavere.

Il rumore del cuore di Edgar Allan Poe: analisi


DIVISIONE IN SEQUENZE IL CUORE RIVELATORE DI EDGAR ALLAN POE

Sequenze:
•    Introduzione (titolo, autore, ambientazione)
•    Descrizione di se stesso (sano di mente e nervoso)
•    Causa del suo gesto
•    Attesa notturna
•    La notte dell’omicidio
•    Arrivo della polizia
•    Rumori sempre più forti
•    Confessione