I Malavoglia: riassunto del capitolo 2

Appunto inviato da fedekoko
/5

Riassunto breve del secondo capitolo del romanzo "I Malavoglia" di Giovanni Verga. (1 pagine formato doc)

I MALAVOGLIA: RIASSUNTO CAPITOLO 2

I Malavoglia. Riassunto capitolo secondo. Tutti gli abitanti del paese parlano del negozio dei lupini.

Sugli scalini della chiesa si ritrovano piedipapera, padron ‘ntoni, fortunato cipolla e il fratello di menico della locca; discutono tra di loro, ognuno espone il proprio punto di vista, i propri pettegolezzi senza pero’ giungere a nessuna conclusione.
Un altro punto d’incontro e’ la farmacia del paese dove un gruppo di persone piu’ istruite e’ composto da don gianmaria, don michele, don silvestro, don franco.
Parlano di politica e commentano le ultime notizie sul giornale.
Le comari si ritrovano sull’uscio di casa a spettegolare o solo per parlare di fatti quotidiani, come i topi che hanno bucato il sacco di grazia piedipapera o riempito la casa della cugina anna. I discorsi si allargano sempre di piu’ e vengono coinvolte tutte le comari.
Alla fine c’e’ mena che parla con alfio mosca, che nessuno vuole sposare perche’ povero; sulla porta dell’osteria rocco spatu canta a sguarciagola e padron ‘ntoni pensa che chi ha il cuore contento canta sempre.

I Malavoglia: riassunto e analisi del capitolo 1

Tutto su Giovanni Verga