Mastro Don Gesualdo di Verga, riassunto

riassunto dettagliato del romanzo Mastro Don Gesualdo, ambientato in un paese chiamato Vizzini, in provincia di Catania (4 pagine formato doc)

Appunto di giuag
Mastro Don Gesualdo di Verga, riassunto - Inizialmente Verga aveva progettato la stesura di cinque romanzi, in cui si proponeva di enunciare la presenza del Darwinismo Sociale nelle varie classi, nei vari strati della società.
Gli ultimi due romanzi non vennero mai scritti tanto che il terzo, La Duchessa di Leira, è un Romanzo appena abbozzato. Il secondo Romanzo del “ciclo dei vinti” è “Mastro Don Gesualdo” che viene comunque considerata un’opera di tutto rispetto e non inferiore rispetto a “I Malavoglia”. Secondo un’attenta ricostruzione operata dai critici il periodo in cui si svolge la vicenda del Romanzo va dal 1820-1821 (moti carbonari) fino al 1848-1849 (rivoluzione del ’48); non si è del tutto certi dell’arco temporale fornito dai critici perché Verga non fornisce date precise, ma cita degli eventi storici che consentono più o meno una ricostruzione di questo tipo.

Leggi anche Sintesi del romanzo Mastro Don Gesualdo

A differenza del Romanzo precedente “I Malavoglia”, che sappiamo per certo essere ambientato nel paese siciliano di Aci Trezza, “Mastro Don Gesualdo” sappiamo essere ambientato in un paese chiamato Vizzini, in provincia di Catania: questo non perché lo dice Verga, non perché sia citato all’interno del Romanzo ma perché è una ricostruzione fatta dagli stessi critici.

Leggi anche Trama del romanzo Mastro Don Gesualdo

Esistono numerose differenze tra “I Malavoglia” e “Mastro Don Gesualdo”: innanzitutto bisogna dire che “Mastro Don Gesualdo” in generale può essere suddiviso in quattro sezioni.
Una tecnica che Verga non utilizza quasi mai ne “I Malavoglia” ma diventa una costante all’interno di “Mastro Don Gesualdo” è l’ellissi (i salti temporali), infatti fabula e intreccio non sempre coincidono.