Capitolo 16 Promessi sposi: analisi e commento

Appunto inviato da kekkodis
/5

Analisi del testo e commento del capitolo 16 de I promessi sposi di Alessandro Manzoni (3 pagine formato doc)

CAPITOLO 16 PROMESSI SPOSI: ANALISI

Capitolo XVI Promessi sposi di Manzoni.

Sommario. La fuga da Milano. La folla incita Renzo a rifugiarsi in chiesa, ma egli preferisce fuggire. Si perde nel dedalo di strade, finché chiede al passante che gli ispira più fiducia la strada per Bergamo, dove vuol raggiungere il cugino Bortolo. Ritrova così porta orientale, presidiata da soldati, e con grande circospezione riesce ad uscire dalla città. 
Alla ricerca della strada per Bergamo In viaggio verso Bergamo, Renzo ricostruisce la sua avventura milanese rammaricandosi dei propri errori.
Si tiene lontano dalla via maestra, ma poi decide di informarsi sul nome di un paese vicino al con ne, per non creare sospetti chiedendo la via per Bergamo.
In una piccola osteria Approfitta di una piccola osteria di campagna per chiedere alla vecchia ostessa il nome del luogo che gli interessa. Dopo aver mangiato, riprende il cammino e arriva a Gorgonzola.
All’osteria di Gorgonzola Renzo si ferma a mangiare in un’altra osteria, prima di cercare il confine con la Repubblica di Venezia segnato dall’Adda. L’oste, curioso e malizioso, sospetta subito le vere intenzioni di Renzo, che a malapena riesce a salvarsi dalle sue domande e da quelle degli sfaccendati che nell’osteria parlano dei tumulti milanesi. 

Capitolo 17 Promessi sposi: analisi

FIGURA DEL MERCANTE NEI PROMESSI SPOSI

Il mercante milanese Improvvisamente arriva un mercante da Milano, che fa il resoconto degli sviluppi dei tumulti in città: un nuovo assalto al forno delle grucce; l’arresto di alcuni sovversivi, che saranno impiccati; le promesse dei monsignori sopraggiunti in processione, che sedano il tumulto. Parla anche di Renzo come uno dei capi più feroci del tumulto scappato alla giustizia. Renzo mantiene l’autocontrollo e appena può si allontana dall’osteria.

Capitolo 16 Promessi sposi: figure retoriche

CAPITOLO 16 PROMESSI SPOSI: ANALISI DEL TESTO

La struttura - La struttura del capitolo è lineare, divisa in tre parti che corrispondono ai tre momenti del viaggio di Renzo: la prima parte lo vede in fuga da Milano alla ricerca della strada per uscire dalla città in direzione di Bergamo; la seconda in viaggio per viottole tra i campi per evitare la strada maestra, con una breve pausa in una piccola osteria di campagna; la terza racconta la pausa all’osteria di Gorgonzola, a pochi chilometri dal confi ne. Ad ognuna delle tre parti corrisponde un diverso grado di consapevolezza di Renzo. A Milano, ancora confuso, non si capacita di quanto gli è accaduto; in viaggio comincia a capire quello che è accaduto e a sentire un vago rimorso; all’osteria di Gorgonzola apprende che gli è stata appioppata la nomea di criminale e che da ora in poi rischia la cattura e l’impiccagione.

Capitolo 15 Promessi sposi: analisi e riassunto

CAPITOLO 16 PROMESSI SPOSI: ANALISI E TEMATICHE

I temi. Nel capitolo sembra prevalere il semplice gusto per l’avventura, ma è possibile scorgervi anche una tematica più profonda sulla difficile ricerca della verità. Renzo, infatti, cerca di ricostruire la verità di quanto è accaduto a Milano, ma, visto che il vino ne ha cancellato il ricordo ed egli non conosce tutti i retroscena e soprattutto la reale identità dello sbirro, la ricostruzione dello svolgersi dei fatti avviene lentamente, attraverso un percorso tra gli indizi che l’incerta memoria gli permette di rintracciare. Renzo deve anche cercare una verità più profonda all’interno di sé, indefi nita per il momento ed espressa solo in forma di malinconia. Non può, per ora, indagare nella propria anima, tutto preso da una ricerca più banale: la strada per
arrivare al confi ne e salvarsi in terra veneziana. All’osteria la verità gli si propone, poi, assolutamente distorta e, se il lettore avverte lo scarto ironico tra il racconto del mercante e la realtà dei fatti vissuti da Renzo, questi ne vive tutto il dramma. Sarà proprio la visione straniata del suo comportamento a indurlo a più profonde indagini nel prossimo capitolo.