Riassunto Ivanhoe di Walter Scott

Appunto inviato da francescospopoloni
/5

riassunto analitico del libro "Ivanhoe" di Walter Scott (2 pagine formato docx)

RIASSUNTO IVANHOE DI WALTER SCOTT

Riassunto analitico "Ivanhoe” di Walter Scott.

La storia ha luogo in Inghilterra tra le vallate e le colline di Sheffield e la città di Doncaster ai tempi del regno di Riccardo I. Una sera il buffone Gurth e il porcaro Wamba, servi del nobile Cedric il Sassone, si aggirano tra i boschi di quei luoghi insieme al loro gregge. Si imbattono per caso nel priore Aymer e nel templare Brian de Bois-Guilbert i quali tornavano dalla Palestina e chiedono informazioni riguardanti l’abitazione del loro padrone.
Vengono date loro delle indicazioni sbagliate ma i due viandanti trovano per la strada tuttavia un pellegrino che non ha il cavallo ma anche lui si sta dirigendo verso quel luogo. Così giungono tutti presso il castello di Cedric. Quest’ultimo li accoglie e prepara un sontuoso banchetto, al quale partecipa anche Lady Rowena.

Ivanhoe di Scott: riassunto


IVANHOE WALTER SCOTT RIASSUNTO CAPITOLO PER CAPITOLO

Lei è un’orfana, educata fin da piccola da Cedric e destinata a sposare Athelstane di Coningsburgh per far ritornare al trono i sassoni. Questa decisione non fu ben accolta da suo figlio Ivanhoe che ama ricambiato la ragazza e anche per questo il giovane decise di partire per la Terrasanta insieme al re normanno Riccardo che aveva lasciato momentaneamente il trono al fratello Giovanni. Durante il banchetto fanno ritorno Gurth e Wamba e all’improvviso Oswald, il maggiordomo, avverte il padrone che è arrivato un nuovo ospite: l’ebreo Isaac di York. Seppur non accettato dagli altri, riceve ospitalità all’interno del castello. Durante la conversazione Brian manifesta la sua antipatia nei confronti del nuovo ospite. Per la notte, il pellegrino decide di mettersi in stanza vicino all’ebreo e prima di addormentarsi viene chiamato da Rowena la quale gli chiede informazioni riguardo Ivanhoe, citato durante la precedente conversazione nel banchetto.

Walter Scott: biografia e opere


IVANHOE WALTER SCOTT RIASSUNTO BREVE

La mattina seguente il pellegrino riesce a salvare Isaac da un agguato organizzato dal Templare grazie all’aiuto di Gurth. Arrivati nei pressi di Sheffield le strade dei due si dividono e l’ebreo, per ringraziarlo del gesto, gli dona un’armatura con cui poter partecipare al torneo di Ashby che si sarebbe svolto nei giorni seguenti.  Quest’ultimo, al quale partecipano importanti e valorosi cavalieri, è suddiviso in tre giornate: la prima è dedicata alle sfide individuali, la seconda a quelle di gruppo e l’ultima a quella degli arcieri. Il vincitore del primo giorno, il cavaliere Diseredato, ha il compito di nominare la regina dell’amore. In questa occasione sceglie Lady Rowena. Nella seconda giornata vengono formate due schiere: una guidata dal cavaliere Diseredato che ha come supporto anche un cavaliere completamente nero mentre l’altra da Brian che può contare anche sul valore di Athelstane e di Front-de-Boeuf. Lo scontro ha fasi alterne ma alla fine la vittoria va alla schiera guidata da “Desdichado”.