Proposizioni subordinate: tabella

Appunto inviato da darkshygirl
/5

Una tabella riassuntiva delle tipologie di subordinate presenti nella grammatica italiana, idoneo per le scuole superiori (2 pagine formato doc)

PROPOSIZIONI SUBORDINATE: TABELLA

SUBORDINATE

TIPI DI SUBORDINATE

CARATTERISTICHE

SOGGETTIVA

 

COMPLETIVE O COMPLEMENTAREDIRETTE

Le troviamo in mancanza di soggetto nella forma implicita hanno il di e il verbo all’infinito

Nella forma esplicita hanno il che e il verbo all’indicativo o congiuntivo o condizionale.

OGGETTIVA

Svolgono la funzione di complemento oggetto del predicato della reggente.
nella forma esplicita sono introdotte dal che e hanno il verbo all’indicativo al congiuntivo o al condizionale
nella forma implicita sono introdotte dal di e hanno il verbo all’infinito

DICHIARATIVA

Chiariscono o spiegano un elemento della reggente

Nella forma implicita sono quasi sempre introdotte da di e con il verbo all’infinito

Nella forma esplicita sono introdotte da che e hanno come le precedenti il verbo all’indicativo,condizionale e congiuntivo

INTERROGATIVE INDIRETTE

Sono introdotte da pronomi o aggettivi interrogativi (chi,che cosa,quale,quanto)o da avverbi e congiunzioni interrogative(dove quando come quanto perché se)
nella forma esplicita hanno il verbo all’indicativo,congiuntivo,condizionale
nella forma implicita hanno il verbo all’infinito.

RELATIVA

ATTRIBUTIVE O RELATIVE

Determinano o arricchiscono il significato delle frasi svolgendo quindi una funzione di attributo,o dell’apposizione
nella forma esplicita hanno il che e il verbo all’indicativo,condizionale e congiuntivo
nella forma implicita invece sono introdotte da “da” e “a” e hanno il verbo al participio presente o passato oppure dall’infinito

CAUSALI

AVVERBIALI O COMPLEMENTARI INDIRETTE

Hanno la funzione analoga al complemento di causa nella forma esplicita sono introdotte da congiunzioni e dalle locuzioni perché poiché giacché siccome ché dal momento che per il fatto che e solitamente hanno il verbo all’indicativo

Nella forma implicita invece sono introdotte da per di a per il fatto di e il verbo all’infinito dal gerundio o dal participio passato

Proposizione principale: tabella

.