Senilità, I. Svevo (cap. V)

Appunto inviato da sammy9991
/5

Riassunto del capitolo 5 di Senilità (1 pagine formato doc)

I rapporti tra Emilio e Stefano erano sempre più freddi dopo la cena della sera prima.
Il giorno dopo, Stefano va a casa del Brentani per fargli una predica. Va ad aprire Amalia e lo fa accomodare nella sala; LA casa è composta di tre stanzette di cui l’ultima, e nascosta è di Amalia. Il Balli inizia il discorso dicendo che era venuto per salutare la sorella, che nel frattempo era diventata rossa. I discorsi iniziano a riferirsi alla sera prima e Stefano vuole insegnare a Emilio come si tratta Giolona, e cerca di spiegargli che deve fare come lui la sera prima. Si iniziano a vedere le simpatie per il Balli da parte di Amalia, già da quando la considera.
Il Balli, su ogni commento o descrizione della casa, pareva che si vantasse della fortuna avuta come virtù, a differenza di Emilio che non aveva mai avuto fortuna. Amalia diventa l’oggetto di tante attenzioni durante il pranzo, fatte proprio per conquistarla, e lei si sente diversa dal solito, piena di se, desiderata, importante, perché nessuno mai aveva avuto tanto riguardo nei suoi confronti...