Sintesi su Foscolo, Manzoni e Leopardi

Appunto inviato da picolapaola
/5

riassunti riguardanti le principali informazione da tenere in considerazione su questi tre autori (4 pagine formato doc)

Sintesi su Foscolo, Manzoni e Leopardi - Molte sono le suggestioni su cui si modella il suo carattere : la nascita a Zante (l'antica Zacinto, la più meridionale delle isole Ionie); la madre greca; il padre morto prematuramente e le conseguenti difficoltà economiche; due dei tre fratelli morti suicidi; la giovinezza e gli studi a Venezia

LEGGI ANCHE Vita, opere e ideologie di Foscolo

la delusione nei confronti di Napoleone in seguito al trattato di Campoformio (1797);  l'esistenza trascorsa in perpetuo esilio, fra battaglie, amori, fughe, debiti; le letture di autori stranieri, fra cui  Rousseau, Goethe, Sterne; il puntuale rifiuto di ogni forma di cortigianeria; la tensione ad un'armonia interiore che risolva con un equilibrio classicista, almeno nella poesia, le passioni romantiche.

LEGGI ANCHE Vita e opere di Manzoni

La sua indole passionale si scontra spesso con un tormento creativo, che lo costringe ad una produzione poetica ridotta, e lo sradicamento da lui provato ( egli stesso si definisce déraciné ) in campo sia sociale sia politico lo spinge a una continua contraddizione fra un atteggiamento aristocratico di tipo alfieriano ed uno status sociale di intellettuale 'professionista', che deve vivere del proprio lavoro.

LEGGI ANCHE Appunti su idee e opere di Leopardi

I termini più usati da Foscolo caratterizzano il suo pensiero : *   mirabile e passionato, i due poli attorno a cui si sviluppa la poetica foscoliana ( la ricerca del sublime, che consola l'uomo - secondo un principio sensistico - e crea miti, e la compresenza della funzione civile dell'arte di stampo pariniano ed alfieriano, che diventano un unico criterio estetico ).