Un uomo di Oriana Fallaci: riassunto

Appunto inviato da nirvana1990
/5

Un uomo è un romanzo ambientato negli anni '60 che narra la storia di Alekos Panagulis e del suo attentato fallito al dittatore della Grecia, Papadopoulos. Riassunto, analisi dei personaggi e opinioni sul romanzo scritto da Oriana Fallaci, Un uomo (3 pagine formato doc)

UN UOMO FALLACI: RIASSUNTO

Un uomo di Oriana Fallaci.

Un uomo è un libro scritto da, scritto da Oriana Fallaci, è ambientato negli anni ’60, anche se è stato scritto nel ‘79, nel periodo nella quale la Grecia era governata da un dittatore di nome Papadopulos. Il protagonista di nome Alekos, il quale è stato compagno dell’autrice, organizza un attentato al dittatore, che però fallisce. Alekos è catturato dai servizi segreti greci ed è torturato per due settimane nella sede dei servizi segreti, per farlo confessare e dire tutto ciò che sa sull’attentato e i complici.
Alekos non parla neanche con le torture più atroci, perché non vuole tradire i suoi compagni. Questa storia va avanti, fino a che non è rinchiuso in carcere. Alekos è stato rinchiuso senza regolare processo ed è condannato a morte. Qui è lasciato in isolamento per molto tempo e controllato da guardie, una delle quali lo aiuta a scappare.

La rabbia e l'orgoglio di Oriana Fallaci: riassunto e recensione

ALEKOS PANAGULIS

Alekos si rifugia da un parente, che però lo tradisce per poter intascare la taglia, e così Alekos e il soldato che lo ha aiutato sono catturati. Durante la sua lunga permanenza in carcere, tenta più volte l’evasione e riesce anche a mettere in crisi il direttore del carcere il quale è trasferito. Anche con il direttore successivo si aprono aperti scontri, forse anche peggiori, e si arriva addirittura alle minacce. Nel frattempo, la pena di morte non è più attuata ed è tramutata in ergastolo. Ad un certo punto, Alekos viene rinchiuso in una specie di tomba fatta costruire apposta per lui al centro del cortile del carcere, dove passa molti anni senza poter mai uscire.

Tema su Oriana Fallaci

UN UOMO ORIANA FALLACI: RECENSIONE

Dopo più di otto anni è liberato per volere di Papadopulos, nonostante Alekos non volesse. Alekos, infatti, negli anni della sua carcerazione non aveva mai voluto assecondare le decisioni di Papadopulos, soprattutto quelle che avrebbero potuto allietare la pena. Questo perché non voleva che si fosse sostenuto che Papadopulos lo aveva perdonato e che fosse così considerato comprensivo. Quando Alekos esce conosce una giornalista, Oriana Fallaci, passano molti anni insieme e superano tutte le difficoltà. Alekos, una volta fuori, vuole organizzare rivolte popolari e attentati, per poter far cadere il dittatore e restituire la democrazia in Grecia.

La rabbia e l'orgoglio di Oriana Fallaci: trama

UN UOMO FALLACI: OPINIONI

Durante la sua vita, riesce persino a fondare un partito e a diventare senatore. E’ contrastato in ogni modo, e per non fargli raggiungere i suoi obiettivi, il governo greco e i servizi segreti sono disposti a tutto. La su a vita giunge al termine, mentre cercava documenti molto importanti che avrebbero potuto screditare il governo greco.