Pirandello: breve biografia

Appunto inviato da b32
/5

breve biografia di Luigi Pirandello (1 pagine formato doc)

PIRANDELLO BREVE BIOGRAFIA - Pirandello nasce a Agrigento nel 1867.

Cadde in crisi economica in seguito all'allagamento di una miniera della quale suo padre era proprietario. Quando ebbe successo nel teatro Pirandello non fece altro che "vagabondare" all'estero; un suo clamoroso gesto fù l'adesione al Partito fascista. Nel 1934 a Pirandello venne assegnato il premio Nobel per la letteratura.
Morì nel '36. Per fare le sue opere Pirandello attinse costantemente dalle cose che caratterizzavano la sua sicilia tipo : le superstizioni, i pregiudizi, le leggende, il folclore popolare.

Leggi anche Luigi Pirandello: biografia breve

LUIGI PIRANDELLO BIOGRAFIA BREVE - Pirandello scrivendo il saggio sul sentimento del contrario cerca di definire la particolare natura dell'arte umoristica; il poeta cerca di definire il ruolo esercitato dalla riflessione razionale, la quale interviene nella creazione artistica di tipo umoristico producendo così il sentimento del contrario. Questo sentimento lo si coglie attraverso la riflessione, cioè quando si va oltre l'apparenza; l'umorista vede e rileva le contraddizioni. Pirandello nel saggio (L'Umorismo) fa notare la sua concezione amara dell'esistenza: possiamo riassumere con due parole la sua concezione: negazione esistenza di una realtà oggettiva da rappresentare in un mondo univoco.

Leggi anche Pirandello: vita opere e pensiero

LUIGI PIRANDELLO BIOGRAFIA SINTESI - I temi di fondo della poetica pirandelliana sono il contrasto tra apparenza e realtà lo sfaccettarsi della verità e l'assurda condizione dell'uomo. Di questa sua condizione l'uomo se ne accorge quando cade nella depersonalizzazione. L'uomo secondo Pirandello è oppresso da una società piena di pregiudizi e convenzioni sociali (teoria della crisi del'uomo moderno). La sicinialità diventa l'emblema dell'umanità. Leggi anche Pirandello: riassunto vita e opere