Andreuccio da Perugia: riassunto

Appunto inviato da firenze90
/5

breve riassunto della novella di Giovanni Boccaccio tratta dal Decameron (1 pagine formato doc)

ANDREUCCIO DA PERUGIA: RIASSUNTO

Andreuccio da Perugia.

Andreuccio da Perugia è un giovane ingenuo che fa il mediatore nella compravendita di cavali. Sapendo che a Napoli c’è un mercato molto importante, vi si reca con cinquecento fiorini d’oro. Dopo varie vicissitudini, Andreuccio è convinto  da  Madonna Fiordaliso,  una prostituta siciliana che gli fa credere di  essere sua sorella, a rimanere a casa sua  per passare la notte. Si spoglia dei suoi abiti e dei soldi che lascia nella camera per  andare in bagno. La donna aveva schiodato una grossa trave e così Andreuccio cade in una fogna a cielo aperto senza abiti e imbrattato di liquame.
Inizia a gridare e chiedere aiuto, mentre la donna, trovati i soldi, suo unico obiettivo, li prende e se ne va lasciandolo solo.
Andreuccio attira l'attenzione di alcune persone, ma viene considerato un povero ubriaco fino a che non lancia un sasso verso la casa della presunta sorella; a rispondere pero è il convivente della donna che gli dice di andarsene, quindi Andreuccio, senza abiti e soldi, sceglie il male minore e si allontana.

Andreuccio da Perugia del Decameron: riassunto


ANDREUCCIO DA PERUGIA: RIASSUNTO BREVE

Andreuccio si avvia verso il mare per lavarsi e  incontra due ladruncoli a cui prima narra la sua avventura e dopo offre la sua collaborazione in cambio di danari. Se nella truffa subita ha pagato la sua inesperienza, adesso non riesce a sfruttare ciò che ha appreso dall'inganno precedente: il progetto dei ladri è quello di derubare il cadavere dell'arcivescovo di Napoli che è pieno di gioielli. Andreuccio che puzzava ancora di liquame viene calato in un pozzo sorretto dai due ladri, ma  nel frattempo due guardie si avvicinano al pozzo. I ladri, per paura di essere scoperti, fuggono via, lasciando Andreuccio nel pozzo. Quando le guardie tirano la fune e trovano Andreuccio;  spaventati corrono via,  lasciando armi e scudi. Andreuccio ritrova i ladri e cosi parte il piano per il furto dell'anello: si trattava di entrare nel sepolcro e rubare l'anello con il rubino.

Andreuccio da Perugia: riassunto novella del Decameron


ANDREUCCIO DA PERUGIA: RIASSUNTO BREVE 10 RIGHE

Andreuccio viene costretto ad entrare nel sepolcro, divenuto però esperto fiuta l'inganno e comunica ai complici che l'anello non c'è e i  due, vedendo arrivare un gruppo di persone, chiudono il sepolcro e scappano. Andreuccio non ha scampo: o morire con la salma del vescovo,o essere scoperto ed essere impiccato per furto. La fortuna è dalla sua parte: nel gruppo di persone c’è anche un prete che si cala nel sepolcro. Andreuccio lo afferra per le gambe  e il prete con i suoi complici scappa terrorizzato, lasciando il sepolcro aperto. Andreuccio può così  fuggire e tornare a Perugia con l'anello.       

 

Boccaccio: Andreuccio da Perugia e Chichibio e la gru riassunto