Decameron: riassunto e struttura delle novelle

Appunto inviato da giulish1
/5

Breve riassunto e breve analisi delle novelle di Boccaccio presenti nel Decameron (4 pagine formato doc)

DECAMERON: RIASSUNTO E STRUTTURA DELLE NOVELLE

Decameron: riassunto dettagliato.

Il Decameron e' una raccolta di 100 novelle inquadrate in una cornice narrativa
fu scritto tra il 1348 e il 1353
l'autore racconta come durante il periodo della peste a firenze (1348), una brigata di 7 ragazze e 3 ragazzi cercano scampo rifugiando si in campagna.
qui i 10 giovani si intrattengono con canti e balli ma soprattutto raccontando delle novelle a rotazione
ogni giorno viene eletto un rea cui tocca fissare il tema della giornata
solo a dioneo e' concesso di non rispettare il tema
la prima e la nona giornata hanno un tema libero
nell'introduzione a ogni gionata viene illustrata la vita gioiosa della brigata, vita che si svolge secondo precisi rituali
ogni giornata e' chiusa da una conclusione in cui c'e' una ballata, cantata a turno da uno dei giovani
i loro nomi richiamano alle precedenti opere di boccaccio (fiammetta, panfilo, filostrato), o personaggi letterari lauretta (la laura di petrarca), elissa (la didone virgiliana), o la mitologia (dioneo).

Boccaccio: riassunto di vita e opere


DECAMERON RIASSUNTO NOVELLE

L'esercizio del raccontare occupa 10 giorni (esclusi il venerdi, dedicato ai culti, e il sabato dedicato alla pulizia), da qui il nome dell'opera, che in greco significa "dieci giorni", ed e' modellato sull'esempio dell'hexameron di sant'ambrogio
tematiche e "re":
I.    pampinea = tema libero
II.    filomena =
III.    neifile = industria
IV.    filostrato = amori con fine infelice
V.    fiammetta =
VI.    elissa =
VII.    dioneo = beffe delle donne ai loro mariti
VIII.    lauretta = beffe
IX.    emilia = tema libero
X.    panfilo = fatti d'amore.

Decameron: riassunto e struttura dell'opera


DECAMERON STRUTTURA

Il libro si apre con un proemio fondamentale importanza, si delineano i motivi dell'intera opera
si dice che l'opera e' rivolta alle donne che amano, per dilettarle e rimediare al peccato di fortuna (le donne possedevano in misura minore la possibilita' di svagarsi) e distrarle dalle pene d'amore
una letteratura volta ad un pubblico non di letterati (le donne non potevano accedere agli studi).
gran parte delle novelle affronta il tema dell'amore
anche l'aspetto erotico dell'amore e per questo boccaccio da alcuni viene visto in modo negativo
nell'introdizione alla VI giornata e nella conclusione di essa, affronta il tema dell'amore carnale che non deve essere visto con malizia, per una letteratura libera dagli impacci moralistici
letteratura laica e mondana svincolata dai pregiudizi della letteratura medievale.

Riassunto di una novella del Decameron: Chichibio cuoco


NOVELLE DEL DECAMERON

Nell'introdizione alla I giornata di ha una lunga descrizione della peste a firenze,
per trovare scampo 10 giovani si rifugiano in campagna
l'atteggiamento di boccaccio e' di disgusto di fronte al disgregarsi delle norme morali e dei costumi per i quali aveva un vero e proprio culto
l'iniziativa del gruppo dei giovani ha propriola funzione di ricomporre la socialita' sconvolta dal flagello della peste
la cornice e' essenziale nella struttura del libro
la disgregazione superata dalla brigata e' il motivo centrale dell'opera, l'oltrepassare gli ostacoli posti dalla natura e dalla fortuna  grazie allintelligenza umana.

 

.