Il romanzo storico in Manzoni: riassunto

Appunto inviato da sillypoetry
/5

il ruolo del romanzo storico nell'opera di Alessandro Manzoni, I promessi sposi (2 pagine formato doc)

IL ROMANZO STORICO IN MANZONI: RIASSUNTO

Manzoni se in un primo momento affidò la funzione educativa nelle tragedie in un secondo momento tentò di attribuirla al romanzo storico.

Nella stesura dell’opera l’autore individua un destinatario preciso con cui stabilire und dialogo . per lui infatti il vero intellettuale sta nel ceto borghese lombardo che ha retaggi illuministi in quanto questo impegnato politicamente fronteggia il progresso visto in maniera positiva con un atteggiamento etico. Questa visione dimostra perfettamente il desiderio di Manzoni di una rinnovamento sociale dato da una nuova ideologia politica e sociale data dal progresso dimostra poi la delusione covata da Manzoni per la situazione politica del suo tempo, per la tirannide austriaca criticata anche dal conciliatore e dal Leonardo, due note riviste dell’800 che più o a meno esplicitamente si opposero al sistema politico italiano.

Romanzo storico di Alessandro Manzoni


ROMANZO STORICO MANZONI E SCOTT

Il romanzo storico si affermò cosi con la rivoluzione industriale e l affermazione della borghesia in quanto questo era la forma perfetta per l’espressione dei gusti e della vita borghese .

per Hegel il romanzo era l’espressione della moderna epopea borghese. questo era un genere problematico perfetto per un dibattito e per unire diverse forme con il fine di penetrare nella coscienza dell’autore. Nel 800 nuovi romanzi si affermarono sulla scena europea letteraria, meno invece in Italia dove ricordiamo solo notti romani e le ultime lettere di Jacopo hortis.il primo vero e proprio romanzo storico venne composto da Walter scott l’evanoe. In questo clima nacquero I promessi sposi che portarono cosi a uno svecchiamento della cultura italiano e divennero un duttile strumento di elaborazione storico politica ideologica.

Caratteristiche del romanzo storico


ROMANZO STORICO MANZONI CARATTERISTICHE

Che permetteva a Manzoni di esprimersi liberamente, impegnarsi civilmente esprimendo le proprie idee comunicare fatti storici per dare un quadro globale non solo politico di una determinata epoca rappresentare fedelmente la realtà senza convenzioni e idealizzazioni raggiungendo un vasto pubblico che coinvolgesse anche i lettori meno colti con temi meno lontani e astrusi rispetto alle tragedie ai fatti storici Manzoni integrava vari personaggi inventati per poter descrivere meglio le diverse condizioni quotidiane. Per la fedeltà ala realtà  il romanzo storico di Manzoni può essere paragonato al Sabato del villaggio, La quiete dopo la tempesta e Il passero solitario di leopardi. Manzoni ricercò un nuovo linguaggio funzionale all’informazione e perciò semplice e parlato lontano dalle forme classiche e auliche ma piuttosto nuovo e malleabile.

Riassunto della vita di Manzoni


ROMANZO STORICO MANZONI PROMESSI SPOSI

In questo periodo infatti si era formato un sempre più profondo abisso tra società e cultura, Manzoni con quest’opera cercò di colmarlo con un rinnovamento che diede un colpo definitivo alla tradizione accademica ottenuto perfettamente nei I Promessi Sposi. In quanto l’opera venne scritta in una prosa nazionale moderna e popolare, la lingua fiorentina, che riusciva a far corrispondere le forme espressive alle diverse tematiche, inoltre era viva e in uso e riusciva ad armonizzare diverse istanze narrative in un'unica lingua. Inoltre si parla di polilinguismo poiché confluiscono all’intero dell’opera diversi linguaggi che corrispondono alle diverse situazioni e ai diversi linguaggi usati dai vari personaggi appartenenti a varie classi sociali.