L'Eneide

Appunto inviato da ameranna
/5

Breve riassunto dell'Eneide (2 pagine formato doc)

Libro I: Enea viagga dalla Sicilia verso le coste Italiche, è colpito da una tempesta mandata da Eolo sotto ordine di Giunone.
Perde molte navi, alcune (sua compresa) giungono a Cartagine. Sono accolti dalla regina Didone che invita Enea a raccontare le sue perenigrazioni.


Libro II: Racconto della distruzione di Troia (inganno del cavallo da parte di Sinone) e della sua fuga con il padre Anchise, la moglie Creusa, i Penati e il figlio Astianatte. Creusa si perde durante la fuga.

 
Libro III: Dopo una sosta in Tracia, viaggio verso Delo dall’oracolo di Apollo che gli profetizza di cercare “l’antica madre”.
Si pensa a Creta per il capostipide Teucro, giunti lì trovano una pestilenza (segnale infausto) e ripartono. I Penati in sogno dicono ad Enea che l’antica madre è l’Italia per il progenitore Dardano. Una tempesta li spinge su un’isola dove sono assaliti dalle Arpie. Ricevono una profezia dalla regina del posto e poi una nell’Epiro da Eleno. Viaggiano lungo le coste italiane e muore Anchise. Ripreso il viaggio sono colti dalla tempesta di Eolo.


Libro IV: Didone si innamora di Enea e lo confessa alla sorella Anna che la sprona all’unione. Un accordo tra Giunone e Venere (madre di Enea) consente l’unione. La Fama ne diffonde la notizia. Giove ordina a Enea di ripartire. Giunone cerca di trattenerlo, ma lui parte lo stesso. Lei allora si uccide con la spada lasciata da Enea.