Agostino

Appunto inviato da aulusbaculus
/5

La vita, le opere (Confessiones, De civitate Dei, De doctrina christiana), la filosofia (3 pagine formato doc)

Agostino
1.
La vita 
1.1 La giovinezza in Africa
- Agostino nacque a Tagaste, in Numidia, nel 354 d.C., da un piccolo proprietario terriero e consigliere municipale pagano, Patrizio, e da Monica, una fervente cristiana. Agostino non ricevette il battesimo alla nascita.
- La sua formazione cominciò a Tagaste, per poi continuare a Cartagine, dove approfondì gli studi di retorica e si dedicò alla lettura dei classici latini; in questo periodo nacque l’amore per Cicerone. 
- Si dedicò anche alla lettura della Bibbia, ma rimase deluso per la semplicità del suo stile, e si avvicinò al manichesimo.


- A Cartagine visse anche le prime esperienze sentimentali con una giovane donna numida dalla quale ebbe un figlio, Adeodato.
- Terminati gli studi si dedicò all’insegnamento  aprendo prima una scuola a Tagaste e, l’anno seguente, a Cartagine.

1.2 Dall’Africa all’Italia
- Nel 384 Agostino si trasferì a Roma per dedicarsi all’insegnamento della retorica: qui conobbe il praefectus Urbi Simmaco, che gli diede una cattedra d’insegnamento a Milano.
- A Milano venne in contatto con la filosofia neoplatonica e iniziò ad riavvicinarsi alla fede cristiana, ascoltando le prediche del vescovo Ambrogio e fu esortato dalla madre a cambiare vita.


.