Quinto Orazio Flacco

Appunto inviato da olimpia94
/5

Riassunto molto dettagliato sulla vita e le opere di Orazio (6 pagine formato rtf)

Nasce l'8 dicembre del 65 a.c.
a venosa, suo padre era un liberto che possedeva un piccolo podere, la sua condizione era quindi modesta ma non misera, ad un certo punto padre e figlio si trasferiscono a roma dove
Orazio viene iscritto alla scuola di un grammatico, il giovane Orazio conduce una vita dignotosa e completa la sua formazione ad atene dove segue corsi di perfezionamento in filosofia e in retorica.

VITA E OPERE DI ORAZIO (Clicca qui >>)


il 44 a.c. è il periodo in cui l'assasinio di giulio cesare getta la repubblica romana nel caos, e qui orazio entra in contatto con bruto e si arruola nel suo esercito

ORAZIO: TESTI E CONTESTO (Clicca qui >>)


diventa tribunus militum e nel 42 a.c.
a filippi dove cassio e bruto vengono sconfitti duramente orazio si salva con una rapida fuga, nel 41 a.c. grazie ad una amnistia a favore dei partigiani di bruto riesce a tornare in italia dove trova impiego come scriba quaestoribus.

APPUNTO COMPLETO SU VITA E OPERE DI ORAZIO (Clicca qui >>)


di questo periodo sono i primi seri tentativi poetici, grazie all'amicizia con virgilio, orazio è presentato a mecenate e in breve tempo accolto nel famoso circolo, qui il poeta si dedica completamente alla composizione degli epodi e delle satire, nel 35 a.c. pubblica il primo libro delle satire con dedica a mecenate il quale dona ad orazio una grande villa, e nel 30 a.c. pubblica sia il secondo libro delle satire sia il primo libro degli epodi.