Breve riassunto schematico su Giovanni Pascoli

Appunto inviato da ali24
/5

riassunto vita, poetica del fanciullino (2 pagine formato doc)

Breve riassunto schematico su Giovanni Pascoli - Pascoli nacque a Forlì nel 1855.
Il padre è un fattore e il ragazzo trascorre l’infanzia nella tenuta.
1867 – il padre viene ucciso, l’omicidio segnerà profondamente la vita di pascoli infatti avrà una ossessiva percezione del mistero e della morte
Dopo l’omicidio la famiglia si trasferisce nella casa della madre.
Dopo pochi anni moriranno la sorella la madre e 2 fratelli.
Termina gli studi liceali e si laurea alla facoltà di lettere a Bologna.
1883 – insegna latino e greco nei licei, scrive le prime liriche
Cresce la sua fama letteraria e collabora per prestigiose riviste
1895 – insegna all’università, prende in affitto una casa a Castelvecchio in Toscana
1912 – muore a Bologna


IL NIDO DOMESTICO E LA PAURA DELLA VITA
Pascoli ebbe una vita povera di eventi esteriori, dedicata a un continuo rifugiarsi nelle memorie.
La sua esistenza si svolse in pochi luoghi (la campagna, le sedi di insegnamento, , la casa di Castelvecchio ).
La sua tendenza a rinchiudersi nel nido domestico si spiega con la sua paura di vivere, che ostacolò anche il rapporto con le donne e l’amore.
Quando una sorella si sposa, lui e l’altra sorella rispondono al tradimento del nido rifugiandosi nella casa di Castelvecchio ed essi incarnarono i custodi delle memorie della famiglia d’origine.
Myricae – dedicata alle memorie del padre
I canti di Castelvecchio – dedicati alle memorie della madre
Poemetti – dedicati alla sorella Mariù


.