Sintesi su I malavoglia

Appunto inviato da ali24
/5

riassunto su i malavoglia di Verga (3 pagine formato doc)

Sintesi su I malavoglia - I MALAVOGLIA (logica degli opposti)
UN ROMANZO SPERIMENTALE
Verga cominciò nel 1875 a progettare un bozzetto marinaresco che poi si trasformò in romanzo.
Alla base c’era l’approfondimento della POETICA DEL VERISMO, grazie all’amicizia con Capuana e alla lettera del romanzo di Emile Zola.
Nacque come un romanzo sperimentale perché:
• Forma e impianto narrativo diversi
• Contenuti
• Temi sociali
• Modo di pensare e di parlare dei personaggi
Verga consulta gli studi sul folklore e sulle tradizioni locali catanesi per dare al racconto un’impronta più oggettiva.
Assume le caratteristiche di uno STUDIO SOCIALE.

 
Il mondo arcaico di Aci Trezza è certamente VERO:
• il tempo ha un ritmo legato a una serie di tradizioni: proverbi (tradizione della casa), ciclo delle stagioni e lavoro dei campi (tradizione della terra)
• lo spazio: i luoghi del romanzo sono quelli tipici di un paese 

 

I Malavoglia: scheda libro

 
UNA SOCIETA’ ARCAICA SCOSA DAI SEGNI DEL PROGRESSO
Aci Trezza è un mondo povero ma sereno, fedele alle sue tradizioni.
Verga è consapevole però del fatto che anche questa realtà è scossa dalle trasformazioni.
SCOPO: osservare cosa accade di nuovo, cioè quando il progresso entra in una società arcaica.
Conflitto con le novità recenti:
• novità politiche (italia unita)
• novità sociali (leva militare)
• novità economiche (capitalismo dei proprietari, tasse)
 

.