Miceti

Appunto inviato da carloolderico
/5

Note sintetiche sulle caratteristiche dei miceti: struttura, alimentazione e riproduzione (1 pagine formato doc)

I Miceti

I miceti comprendono 100.000 specie di organismi eucarioti.


Si nutrono per assorbimento; sono "saprofiti" cioè si nutrono di sostanze organiche in decomposizione o "parassiti" cioè si nutrono a spese degli altri esseri viventi.

I principali funghi sono quelli a cappello, le muffe e i lieviti.

Appartengono ad un loro regno.
In passato facevano parte del regno vegetale.

Le muffe e i lieviti sono di interesse microbiologico. Sono eterotrofi non foto sintetici.


I funghi sono formati da chitina. Riproduzione sessuata o asessuata con le spore.

Le muffe hanno il corpo formato da filamenti, le ife.

I funghi possono instaurare relazioni vantaggiose con altri organismi, come avviene nelle micorrize o nelle alghe (licheni).

Le muffe si manifestano sottoforma di patine azzurre-verdi suo vegetali e su alimenti come il pane.

I lieviti sono usati per gli importanti enzimi che producono nei processi di fermentazione come nella produzione della birra.

Di tutte le specie di miceti, 5000 attaccano le colture agricole e solo un centinaio sono di interesse medico. Quest'ultime possono causare malattie infettive nell'uomo dette micosi. Queste infezioni si presentano soprattutto a chi possiede le difese immunitarie basse a causa di malattie come AIDS, tumori, trapianti ...

I funghi possono anche causare avvelenamento, attraverso sostanze cancerogene dette aflatossine, e in alcuni casi possono causare reazioni allergiche..