Cristoforo Colombo: biografia breve

Appunto inviato da pitagora91 Voto 5

Riassunto della biografia di Cristoforo Colombo, i quattro viaggi di Colombo, il diario di bordo e la scoperta dell'America (2 pagine formato doc)

CRISTOFORO COLOMBO: BIOGRAFIA BREVE

Cristoforo Colombo (Genova 25 agosto o 31 ottobre 1451 – Valladoid, 20 maggio 1506) è stato un navigatore ed esploratore italiano.
Biografia: Sposò Filipa Moniz Perestrello, nel 1481 ebbe un figlio, Diego, e andò ad abitare a Porto Santo (Madera).

Si trasferì a Lisbona. Fu in questo periodo che Cristoforo iniziò a prendere forma il disegno della rotta breve per le Indie.
Basandosi sulle carte geografiche del suocero, sui racconti dei marinai e sui trovati al largo delle coste delle isole dell'Oceano Atlantico, Colombo cominciò a convincersi che al di là delle Azzorre dovesse esserci una terra e che questa non potesse essere altro che l'Asia.
A Lisbona Colombo cominciò a documentarsi l'Imago mundi e il Milione di Marco Polo.
Dopo aver chiesto inutilmente al re Giovanni II la somma necessaria per il suo progetto, Colombo nel 1485, dopo la morte della moglie, si recò a Palos con il figlio.

Cristoforo Colombo: biografia e viaggi

CRISTOFORO COLOMBO BIOGRAFIA

Nel 1486 Colombo si presentò al cospetto di Ferdinando II di Aragona e di Isabella di Castiglia, ai quali presentò il suo progetto di raggiungere per mare il Catai ed il Ciapango. Ma una commissione riunita per vagliare le effettive possibilità di riuscita del viaggio bocciò la proposta.
Nel 1488 Colombo ebbe un altro figlio, Fernando, da Beatriz Enriquez Arana.
Colombo, grazie all'intermediazione del francescano Juan Pérez, del duca di Medinaceli e del tesoriere di corte, raggiunse un accordo con Isabella.
Colombo, in caso di riuscita del viaggio, avrebbe avuto il titolo di ammiraglio e la carica di Vicerè e Governatore delle terre scoperte.
Furono allestite tre caravelle, la Santa Maria, di 150 tonnellate, capitanata da Colombo, la Pinta di 140 t. e la Nina di 100 t., al comando di due armatori di Palos, Alonso e Vicente Pinzón.

Cristoforo Colombo e la scoperta dell'America: riassunto

CRISTOFORO COLOMBO VIAGGI

Viaggi. I quattro viaggi di Colombo. Primo viaggio - La partenza avvenne il 3 agosto 1492 da Palos con 120 uomini navigarono per un mese Colombo decise di virare verso sud-ovest, avendo visto alcuni uccelli dirigersi verso quella direzione. Il 12 ottobre Rodrigo di Triana a bordo della Pinta, avvistò la terra. Sbarcò su un'isola, chiamata Guanahani dagli indigeni, battezzò San Salvador.

Nuovo Mondo. Ripreso il mare, esplorò Cuba. Il 27 ottobre 1492, le caravelle di Colombo arrivano a Cuba, il giorno successivo invia il suo ammiraglio ad esplorare la terraferma, nel diario di bordo di domenica 28 ottobre 1492 troviamo scritto: "Es la isla mas hermosa que ojos humanos hayan visto" (E' l'isola più bella che occhio umano abbia mai visto). Successivamente esplora Haiti. Qui la Santa Maria urtò uno scoglio e dovette essere abbandonata. Colombo fece costruire un forte, La Navidad.
Il 2 gennaio 1493 riprese la rotta verso l'Europa. Dopo che una tempesta lo costrinse ad attraccare alle Azzorre, arrivò nel porto di Lisbona il 4 marzo.
Dopo aver incontrato il re del Portogallo Giovanni II, arrivò a Palos.