Bach: riassunto vita

Appunto inviato da sticcini
/5

riassunto della vita del celebre musicista Johann Sebastian Bach (1 pagine formato doc)

BACH RIASSUNTO VITA

I Bach furono la famigli di musicisti più numerosa e celebre di tutta la storia della musica.

Si contano più di un centinaio di Bach organisti, compositori e maestri di cappella attivi nell’intera Germania. I Bach più importanti nella storia della musica furono Johann Sebastian, Carl Philipp Emanuel e Johann Christian, entrambi figli del noto compositore.
Vita: J.S. Bach trascorse la sua vita ed esercitò la sua professione all’interno di una zona ristretta della Germania. Trascorse un esistenza semplice e modesta, lontano dei grandi centri europei della musica (Vienna, Parigi, Londra, Venezia e Roma), al servizio di comunità luterane e di piccole corti.
Dai primi impieghi in questi piccoli centri la sua carriera si sviluppò in progressiva crescita.

Riassunto su Bach


BACH RIASSUNTO VITA E OPERE

Bach nacque nel 1685 in Turingia, regione della Germania. Rimasto orfano fu accolto nella casa del fratello maggiore. A 15anni si stabilì al nord, entrando nel coro della chiesa di S.Michele. Ebbe la possibilità di frequentare la corte di Celle, dove venne in contatto con la musica francese ed in particolare con le forme di danza della suite. Nel 1703 ottenne il primo impiego come violinista ma pochi anni dopo passò nella città di Arnstadt come organista della Chiesa Nuova. Nel 1707 lasciò la città e andò a occupare il posto di organista nella chiesa di S.Biagio ove sposò la cugina Maria Barbara, futura madre di 7 dei suoi figli. A questi anni risalgono le composizioni di molte opere per organo, di alcune cantate e di musiche per clavicembalo.

Bach: vita e opere


JOHANN SEBASTIAN BACH VITA RIASSUNTO

Il desiderio di migliorare le sue condizioni lo spinse a tornare a Weimar e impiegarsi come organista di corte, musico di camera e organizzatore di concerti per il primo violino dell’orchestra. Questi anni furono di intensa maturazione, infatti Bach scrisse moltissimo per organo, per clavicembalo, cantate sacre, trascrizione di concerti strumentali e “corali per l’organo”. Nel 1717 Bach di dimise dagli incarichi e andò alla corte calvinista dove non potè più comporre musica sacra ma solo musica strumentale per orchestra, violino, clavicembalo e violoncello. L’anno successivo alla morte di sua moglie, Bach sposò Anna Wike con cui ebbe 13 figli. La necessità di far frequentare l’università ai suoi figli indusse Bach ad accettare il posto di cantor e di Director musices a Lipsia. Questi anni a Lipsia, nonostante le incombenze e le divergenze con i superiori, furono molto operosi soprattutto per le cantate sacre e le Passioni.