Pedagogia: riassunto e significato

Appunto inviato da lamimi91
/5

Riassunto di pedagogia: significato, introduzione allo studio della filosofia dell'educazione e della pedagogia in generale (2 pagine formato doc)

PEDAGOGIA: SIGNIFICATO

La scientificità del sapere pedagogico è oggi una questione molto discussa.

Secondo Gaston mialaret la questione epistemologica nasce dal fatto che le fonti attuali del sapere pedagogico sono 4:
1.    La riflessione di tipo filosofico sulle finalità e sugli obbiettivi dell’educazione
2.    Le ricerche delle scienze dell’educazione e il sapere documentario veicolato da quelle discipline, come la storia o la biologia, che permettono di interpretare meglio le situazioni educative.
3.    Il sapere che deriva dall’esperienza dell’educatore stesso.
4.    Il sapere di tipo scientifico
LA FILOSOFIA DELL’EDUCAZIONE E LA PEDAGOGIA GENERALE
Tradizionalmente la pedagogia è stata intesa come “filosofia minore” o come un sapere che applicava all’educazione le conclusioni della filosofia.attualmente la maggior parte degli studiosi riconosce l’autonomia del sapere pedagogico e lìesistenza di una filosofia dell’educazione. Gli studiosi sono concordi nell’individuare due ambiti di ricerca principali: la riflessione sulla natura, sui fini e sui valori dell’educazione e l’analisi epistemologica dei fondamenti e delle caratteristiche dell’educazione, linguistica delle implicazioni concettuali e ideologiche del linguaggio pedagogico e concettuale dei fondamenti epistemologici,del linguaggio,dei concetti e dei valori in gioco nella teorizzazione pedagogica e della pratica educativa.
La filosofia non deve guidare l’educazione ma può partecipare alla ricerca pedagogica e stimolarla effettuando un’analisi rigorosa dei ragionamenti che stanno alla base delle teorie e delle azioni educative.

Tesina sulla storia e significato della pedagogia

EDUCAZIONE SIGNIFICATO

La filosofia dell’educazione deve essere distinta dalla pedagogia generale. La filosofia dell’educazione analizza l’insieme dei presupposti delle azoni educative mentre la pedagogia generale sceglie un’impostazione educativa concreta e determinata rispetto ad una data situazione. La pedagogia generale è un sapere trasversale rispetto ai temi e ai problemi fondamentali e comuni alle diverse scienze dell’educazione. La pedagogia generale implica la realizzazione di scelte educative coerenti con determinati valori di riferimento es formazione democratica integrale la non violenza ecc.
LA PEDAGOGIA TRA SPERIMENTAZIONE E RICERCA SCIENTIFICA
Secondo l’opinione di alcuni studiosi la pedagogia deve essere concepita come un sapere distinto dalle altre scienze dell’educazione,questa questione risale alla seconda metà dell’800 quando il positivismo (corrente di pensiero che vede nella scienza lo strumento principale per il miglioramento sociale sviluppatasi in francia e in inghilterra) propose la fondazione di una nuova scienza dell’educazione capace di superare i limiti della vecchia pedagogia filosofica; questo obbiettivo doveva essere raggiunto attraverso lo sviluppo di una pedagogia sperimentale. La pedagogia sperimentale nasce come disciplina che affronta i problemi educativi nell’ottica della ricerca scientifica fondando le conoscenze su metodi validi di ricerca su misurazioni affidabili su risultati generalizzabili e ripetibili. Essa non va confusa con la sperimentazione educativa intesa come insieme di attività e iniziative indirizzate a introdurre innovazioni nella pratica dell’educazione. Tuttavia una parte delle attività delle attività di ricerca della pedagogia sperimentale non si è basata su esperimenti ma su test e su esperienze “semi-sperimentali”.  L’espressione “pedagogia sperimentale” è stata spesso sostituita da ricerca scientifica in pedagogia. Come nota Franco Cambi al modello unitario e anzi unico della “scientificità” si è sostituita la scienza come ricerca come attività settoriale che opera indipendentemente da modelli epistemologici generali e che costruisce il proprio sapere e il proprio procedimento rigoroso attraverso l’esperienza stessa del ricercare.

PEDAGOGIA: SIGNIFICATO DI EDUCAZIONE

LE SCIENZE DELL’EDUCAZIONE
La riflessione e la ricerca sulla realtà educativa si sono ampliate in modo tale da richiedere un approccio pluridisciplinare qual è quello che contraddistingue le scienze dell’educazione intese da Gaston mialaret come l’insieme di discipline che studiano le condizioni di esistenza di funzionamento e di evoluzione delle situazioni e dei fatti educativi.
RAPPORTO TRA SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E PEDAGOGIA
Il rapporto oscilla tra due alternative che si escludono reciprocamente: da 1 lato il rischio dell’assorbimento della pedagogia all’interno delle scienze dell’educazione, dall’altro la subordinazione delle scienze dell’educazione alla pedagogia. A questo problema non esiste una soluzione unitaria così alcuni studiosi hanno definito la pedagogia in + modi, come una scienza interdisciplinare, un termine molto generale atto a coprire l’insieme delle scienze dell’educazione, una scienza empirica dell’educazione. Secondo Riccardo Massa la specificità della pedagogia come scienza consiste nell’essere sostanzialmente una metodologia in una posizione intermedia tra la determinazione dei valori e il reperimento dei dati. La pedagogia come metodologia deve occuparsi di tutti gli elementi tecnici e materiali, concettuali e emotivi che costituiscono e qualificano il processo educativo, considerati nella loro  connessione metodologica. Secondo Massa un corredo disciplinare necessario alla pedagogia così intesa è la clinica della formazione ossia una nuova scienza pedagogica dell’educazione capace di estendersi come le altre scienze umane a tutto quello spessore inintenzionale diffuso e involontario dell’educazione medesima che le altre discipline non riescono a risolvere del tutto in se stesse.

Scopri pedagogia e metodo di Célestin Freinet