Epistemologia

Appunto inviato da stefiiii
/5

L’epistemologia è la teoria della conoscenza ovvero riflessione intorno ai principi e al metodo della conoscenza scientifica. (2 pagine formato doc)

Untitled L'epistemologia è la teoria della conoscenza ovvero riflessione intorno ai principi e al metodo della conoscenza scientifica.
In psicologia l'indagine riguarda soprattutto le funzioni cognitive (intelligenza, memoria, linguaggio, percezione, apprendimento). Due sono le scuole in psicologia più significative che si sono occupate in queste ricerche: Epistemologia genetica di Piaget Scuola storico culturale di Vygoski. La prima si propone di individuare le connessioni fra gli stadi dello sviluppo dell'intelligenza dell'individuo e l'evoluzione delle forme del pensiero nella storia dell'umanità. La genetica è una branca della biologia che studia la generazione degli organi e la trasmissione dei caratteri ereditari.
La seconda affronta il tema dello sviluppo della conoscenza rapportandolo allo sviluppo storico e culturale dell'umanità. I metodi di ricerca di Piaget per lo sviluppo dell'intelligenza sono 3: Osservazione: (da 0 a 3 anni) si basa su studi continuativi su particolari comportamenti del bambino. Ad esempio il gioco. Critico: (da 3 a 13 anni). Piaget creava delle situazioni problematiche per impegnare i bambini nella soluzione di problemi ponendo una serie di domande relative al loro comportamento. Clinico: ( da 13 anni in poi) consiste in un vero e proprio colloquio, con il quale i ragazzi comunicano la loro interpretazione della realtà. I postulati (principi) della teoria dell'intelligenza sono 4: Parallelismo tra processi biologici e processi psichici: così come l'organismo biologico cerca un equilibrio tra sé e il suo ambiente così anche l'organismo psichico cerca forme cognitive di adattamento. L'intelligenza è una forma di adattamento all'ambiente. L'intelligenza è concepita come una seria di combinazione di fenomeni diversi. Differenziazione del sistema nervoso per attivare diversi organi, e le loro funzioni. Interazioni con il mondo fisico(come leggi e interpreti la realtà). Interazioni con il mondo sociale o sociogenesi della conoscenza: cioè i contenuti e i modo del pensiero sono sempre condizionati dall'ambiente culturale e dall'azione educativa. Equilibriazione: in base alla quale le strutture mentali si integrano a vicenda e crescono secondo livelli di organizzazione stabili e complessi. Intelligenza realizza l'adattamento mediante due processi complementari(si sostengono a vicenda) e interconnessi: Assimilazione: è il fatto primario della vita mentale, è il processo mediante il quale il soggetto adatta l'ambiente a se stesso, con delle strutture mentali che già esistono (capacità di usare l'ambiente con le strutture che ognuno possiede). Accomodamento: avviene quando le situazioni che si creano nell'ambiente richiedono al soggetto nuove risposte. Il soggetto deve “ accomodarsi” ai nuovi stimoli modificando il suo comportamento. Le strutture mentali hanno così la possibilità di crescere, di darsi possibilità adattive nuove e di adeguarsi ei nuovi bisogni, mentre l'assimilazione riguardava la capacità di con