l'attenzione

Appunto inviato da topo2002
/5

Che cos'è l'attenzione? (2 pagine formato doc)

L'attenzione L'attenzione L'attenzione può essere considerata un aspetto particolare della percezione, tanto che è definita come il processo mediante il quale si mette a fuoco e si coglie solo una parte del nostro mondo percettivo, trascurando quelle che, per il momento, non hanno importanza.
L'attenzione può essere volontaria quando è la persona stessa che decide di concentrarsi su uno stimolo; mentre in quella involontaria e lo stimolo che provoca l'attenzione del soggetto. Sono molte le caratteristiche dello stimolo in grado di attirare l'attenzione. Le caratteristiche sono raccolte in cinque punti: Risolvere, cambiare dal vecchio al nuovo; es: una lampada che si accende all'improvviso attira subito la nostra attenzione; Aumentare la grandezza, l'intensità dello stimolo; es: le parole stampate in neretto in una pagina di caratteri normali attira attenzione; Cambiar la posizione; il fenomeno del movimento apparente; Ripetere lo stimolo; es: la lampada dalla luce forte, ma che rimane di continuo accesa, alla fine non si nota più; Cambiare l'intensità o la qualità dello stimolo; per mantenere l'attenzione bisogna introdurre dei cambiamenti.
Si dice che l'attenzione è FOCALIZZATA su un unico stimolo e più stimoli, quando la persona è posta di fronte a due o più stimoli contemporanei, ma ha il compito di stare attenta e di rispondere solo ad uno stimolo. Si dice che è DIVISA fra più stimoli quando la persona è posta di fronte a più stimoli contemporanei e ha il compito di stare attenti e rispondere ad entrambi. Ecco quattro benefici derivanti dal saper stare attenti: Aumentiamo e miglioriamo i risultati: è ovvio che se ci concentriamo al massimo sul lavoro che stiamo facendo produciamo di più; Riduciamo il tempo da dedicare al lavoro: prestando un'attenzione totale, risparmiamo tempo perché il lavoro si termina prima e con meno errori; Aumentiamo la fiducia in noi stessi: la fiducia nella propria persona e nelle proprie capacità è una caratteristica fondamentale; Conseguiamo le mete prefissate: applicare tutti questi punti ci dà, infatti, la possibilità di raggiungere ciò che desideriamo. Ovviamente ci sono dei fattori esterni per cui l'attenzione è carente; eccoli elencati di seguito: Disturbi ambientali: rumori, caos ecc… Mancanza di pratica: se non si è abituati a “stare attenti”, si può migliorare con un costante allenamento; Mancanza di motivazione: per concentrarci su qualcosa dobbiamo avere una motivazione, un interesse; Stanchezza, stress, ansia: quando siamo fisicamente stanchi, non abbiamo sufficiente energia per concentrarci. Questo è uno dei maggiori disturbi. Selettività dell'attenzione Noi cogliamo solo alcune delle infinite cose che abbiamo davanti agli occhi perché la nostra attenzione compie una scelta in parte legata a quanto ci aspettiamo di vedere. Imparare a migliorare l'attenzione Per migliorare la nostra attenzione ci sono cinque modi: Isolatevi e allontanate ogni fonte di distrazione; Ripetetevi, per cinq