Leadership, psicologia

Appunto inviato da joetvr
/5

Riassunto sulle caratteristiche della leadership in psicologia: funzioni, tipologie e teorie (3 pagine formato docx)

LEADERSHIP PSICOLOGIA

Leadership: psicologia.

Colui che aiuta e guida il gruppo nell’evoluzione attraverso i quattro stadi verso la realizzazione degli scopi prende il nome di leader e svolge un’azione di leadership – insieme di azioni che aiutano un gruppo a completare il suo compito e a mantenere buone relazioni fra i suoi componenti.
Funzioni della leadership: Compiti di funzionamento (leadership di competenza) – comportamenti di tipo direttivo per portare a termine il lavoro, stabilire obiettivi, fornire linee guida, avviare la discussione, preparare l’agenda.
Compiti di manutenzione (leadership affettiva) – comportamenti di tipo supportivo atti a mantenere l’armonia del gruppo, incoraggiamento, riconoscimento dei membri, gestione dei conflitti.
Il leader è responsabile non solo del suo operato ma di quello altrui.

Tesina sulla leadership


TIPOLOGIE DI LEADER

LEADER AUTORITARIO – si basa sull’aggressività e competitività del gruppo, dice ai suoi membri cosa fare, come fare e quando, inefficace.
LEADER DEMOCRATICO – coordina senza imporre un  regime di controllo, accettando le divergenze, efficace
LEADER PERMISSIVO – accetta e stimola la creatività altrui consentendo una collaborazione molto aperta, efficace.
Fenomeni che impediscono al gruppo di raggiungere l’efficacia nel lavoro:
- La regressione – quando i membri manifestano atteggiamenti di dipendenza dal leader, di attesa di sue decisioni, sono passivi e non prendono iniziative, la colpa sarà del leader se qualcosa va male
- La controdipendenza – i membri non accettano passivamente la dipendenza dal leader e non fanno uno scontro aperto, ma con forme mascherate (assenze, ritardi, discussioni, compiti non realizzati).

.