Buddhismo

Appunto inviato da jada1990
/5

Le nozioni base per capire il buddhismo: le origine e il fondamento, le divinità, le festività, i testi sacri e la religione (2 pagine formato doc)

BUDDISMO: significa "sentiero dell'essere superiore", deriva dall'induismo e propone una visione più filosofico-psicologica che religiosa ed è predominante in Asia.

-LE ORIGINI E IL FONDATORE: il fondatore e maestro è Siddharta Gautama detto Shakyamuni.
Egli visse tra il IV e il V sec. a.C. nell'India nord-orientale, aveva origini principesche, e dopo essersi sposato e avere avuto un figlio ebbe 4 incontri: con un vecchio, con un malato, con un corteo funebre e con un asceta mendicante. 4 incontri che cambiarono la sua vita, facendogli aprire gli occhi sulla crudeltà della vita. per conoscere le cause del dolore, si dedicò alla vita ascetica rinunciando alla sua casta, ma i suoi maestri non lo soddisfarono.
Capì che avrebbe ottenuto la conoscenza della salvezza nella meditazione personale, e così dopo 49 giorni di meditazione ebbe l'illuminazione e divenne il Buddha ("il risvegliato"). Decise così di rivelare i suoi insegnamenti al mondo. Trascorse la vita mendicando a piedi per l'India e predicando la sua dottrina. Morì a Kusinara all'età di 80 anni.

-LE CORRENTI PRINCIPALI: sono tre e sono il Piccolo Veicolo ("hinayana", rigorista e austero), il Grande Veicolo ("mayana", di ampie visioni) e il Veicolo del Diamante ("Vajrayana", quello che si rifà ai segreti del Buddha)

-LE DIVINITA': il Buddha non ha mai risposto alla domanda sull'esistenza di Dio, poichè non è pertinente al raggiungimento della meditazione. La potenza per i buddhisti è la legge universale eterna che si rivela nella legge del compenso di tutte le azioni.